Inter-Milan: Lukaku ed Eriksen rimontano Ibrahimovic, Conte in semifinale

Inter-Milan termina 2-1 per i nerazzurri, grazie alle reti di Lukaku ed Eriksen che ribaltano il gol iniziale di Ibrahimovic. Conte approda in semifinale di Coppa Italia dove affronterà la vincente di Juventus-Spal 

Inter-Milan
Inter-Milan

Termina 2-1 per l’Inter un super derby contro il Milan valido per i quarti di finale di Coppa Italia. Rossoneri più propositivi in avvio, con Leao e Brahim Diaz che vanno vicini al vantaggio. La rete arriva al 31′ con Zlatan Ibrahimovic, che dal limite dell’area calcia trovando il palo interno e battendo Handanovic. I nerazzurri sfiorano il pareggio con Sanchez, murato sulla linea da Theo Hernandez e Tomori. Al 44′ tensione altissima tra Ibra e Lukaku, con una rissa sfiorata a pochi secondi dalla fine della prima frazione.

Nel secondo tempo, Ibrahimovic, ammonito per il testa a testa con Lukaku, viene espulso per un fallo su Kolarov. Da quel momento è un dominio interista, che porta alla rete dell’1-1 su calcio di rigore. Proprio “Big Rom” trasforma il penalty conquistato da Barella per un fallo di Leao. Nel finale, Tatarusanu si supera su Lautaro e Lukaku, ma in pieno recupero è Christian Eriksen a chiudere la partita con una splendida punizione. Con questo successo, Conte e l’Inter conquistano l’accesso alle semifinali di Coppa Italia, dove affronteranno, senza Lukaku diffidato, la vincitrice della gara tra Juventus e Spal.

Leggi anche -> Coppa Italia, highlights Inter-Milan: gol e sintesi partita | VIDEO

Inter-Milan, il racconto del match

Inter-Milan 2-1 (Ibrahimovic 31′, Lukaku 71′, Eriksen 90’+7′) 

Per sapere di più sulla rissa sfiorata tra Lukaku e Ibrahimovic -> CLICCA QUI 

22:45 TERMINA LA PARTITA 

90’+10′ – Ammonito Hakimi

90’+7′ – GOOOOOOOOOL DELL’INTER! Punizione perfetta di Eriksen che batte un incolpevole Tatarusanu

90’+6′ – Steso Lautaro dal limite dell’area. Occasione per i nerazzurri

90’+6′ – Tomori mura la conclusione da fuori di Eriksen

90’+2′ – Young sostituisce Kolarov

90’+1′ – Diagonale di Lukaku che esce al lato

90′ – Sono 10 i minuti di recupero segnalati

90′ – Ancora Inter pericolosa! Giocata di Lautaro in area a liberare Lukaku, la sua conclusione viene respinta da una splendida parata di Tatarusanu

89′ – Occasione Inter! Errore in uscita di Kessié che favorisce la ripartenza di Lautaro. L’argentino, da solo, si fa respingere il tiro da Tatarusanu

89′ – Eriksen prende il posto di Brozovic

88′ – Vidal pericoloso! La sua conclusione dal limite esce di qualche metro al lato

87′ – Inter riversata completamente nella metà campo del Milan, arroccato in area a proteggere almeno il pareggio

85′ – Krunic e Castillejo prendono il posto di Leao e Saelemaekers

83′ – Destro di Hakimi in area, blocca Tatarusanu

81′ – Fallo in attacco di Lukaku su Tatarusanu. Inter in controllo

79′ – Dopo un lungo stop, l’arbitro Chiffi sostituisce Valeri

74′ – Problema fisico per l’arbitro Valeri. Il direttore di gara sembrerebbe essersi stirato

71′ – GOOOOOOOOL DELL’INTER! Lukaku calcia con grande potenza impattando la parte bassa della traversa e insaccandosi alla sinistra di Tatarusanu

70′ – Rigore per l’Inter! Fallo di Leao su Barella

70′ – Controllo al VAR in corso

69′ – Barella steso in area. L’arbitro Valeri lascia proseguire: proteste veementi dei giocatori nerazzurri

67′ – Lautaro sostituisce proprio Perisic

66′ – Occasione Inter! Cross dalla destra che trova Perisic libero. Il suo colpo di testa esce di pochissimo sopra la traversa

63′ – Murato il tiro da fuori di Brozovic

62′ – Assalto dell’Inter che ha schiacciato il Milan nella propria metà campo

60′ – Rebic prende il posto di Brahim Diaz

57′ – Espulso Ibrahimovic! Doppio giallo per l’attaccante svedese che ha steso Kolarov

56′ – Colpo di testa di Vidal, palla di poco alta sopra la traversa

52′ – Ammonito Brozovic

50′ – Chance Inter! Sanchez calcia sul primo palo, bravo Tatarusanu a respingere

49′ – Kolarov calcia e trova una deviazione, sarà angolo

48′ – Punizione per l’Inter da zona insidiosa

46′ – Il Milan batte il calcio d’inizio della ripresa

46′ – Hakimi prende il posto di Darmian

21:50 INIZIA LA RIPRESA  

Si è conclusa la prima frazione di gioco tra Inter e Milan. Rossoneri subito pericolosi con Leao, il cui destro da fuori area termina di poco al lato. Gli “ospiti” si rendono nuovamente pericolosi con Brahim Diaz, che sfiora in tuffo l’impatto col pallone ad un passo dalla porta di Handanovic. La squadra di Pioli trova il vantaggio al 31′ con Zlatan Ibrahimovic, che dagli sviluppi di un calcio di punizione, si ritrova a calciare dal limite dell’area impattando il palo interno e segnando la sua rete numero 499 in carriera. Al minuto 38 i nerazzurri sfiorano il pareggio con Sanchez, che di testa trova la doppia deviazione sulla linea di Theo Hernandez e Tomori. Nel finale litigio accesissimo tra Lukaku e Ibrahimovic, arrivati anche ad un testa a testa e alle minacce.

21:34 TERMINA IL PRIMO TEMPO 

44′ – Scintille in campo. Lukaku inizia a litigare con Romagnoli, dopo un lungo battibecco interviene Ibrahimovic. I due si scontrano arrivando ad un testa a testa che porta all’ammonizione di entrambi. Animi accesi che non si sono placati neanche dopo il fischio dell’arbitro

40′ – Angolo per l’Inter intercettato da Tatarusanu

38′ – Occasione Inter! Cross di Vidal per Sanchez che impatta di testa in area, trovando Theo Hernandez e Tomori sulla linea di porta a impedirgli di trovare il pareggio

33′ – Problemi alla mano per Perisic, il croato stringe i denti e resta in campo

31′ – GOOOOOOOOOOOL DEL MILAN! Il pallone inizialmente ribattuto dall’area nerazzurra, termina sui piedi di Ibrahimovic, che dal limite dell’area calcia con il destro colpendo il palo interno prima di insaccarsi

31′ – Pallone allontanato dal primo palo

30′ – Fallo di Brozovic su Theo Hernandez da zona defilata. Brahim Diaz batterà la punizione

27′ – Perisic supera Dalot in velocità e calcia sul primo palo. Tatarusanu blocca

26′ – Conclusione di Barella dagli sviluppi del corner, pallone deviato. Proteste dei giocatori dell’Inter, ma l’arbitro lascia proseguire. Anche il VAR conferma la scelta

25′ – Altro tentativo di Lukaku, questa volta murato. Sarà angolo

24′ – Occasione per l’Inter! Darmian serve Lukaku in area, il belga si libera dalla marcatura e spalle alla porta calcia, trovando la respinta di piede di Tatarusanu

23′ – Lukaku anticipato da Romagnoli su un cross teso di Darmian. Squadre attente a non sbilanciarsi troppo

20′ – Tomori debutta con il Milan perndendo il posto di Kjaer

19′ – Problemi fisici per Kjaer, il centrale del Milan è costretto al cambio

17′ – Kjaer ammonito per un fallo su Sanchez, autore di una grande giocata sull’out di destra

14′ – Milan pericoloso! Cross di Theo Hernandez per Ibrahimovic, lo svedese spizza di testa e il pallone viene sfiorato da Brahim Diaz, che in tuffo manca l’impatto a due passi dalla porta

12′ – Ritmi non elevatissimi con qualche folata da parte di entrambe le squadre

9′ – Conclusione al volo di Dalot murata dalla difesa dell’Inter

8′ – Torna a girare palla il Milan, che ha un possesso palla fin qui sterile

7′ – Ancora Ibrahimovic allontana di testa il traversone dalla bandierina

7′ – Intercettato un cross di Darmian, nuovo angolo per i nerazzurri

5′ – Colpo di testa di Lukaku che genera un rimpallo pericoloso. Il pallone viene poi allontanato da Ibra

4′ – Cross insidioso di Perisic dalla sinistra, provvidenziale il colpo di testa di Kjaer ad anticipare Lukaku

3′ – Gira palla l’Inter che prova a superare la retroguardia rossonera

2′ – Leao pericoloso! Il suo destro dalla distanza termina di poco al lato

1′ – L’Inter dà inizio al derby

20:47INIZIA LA PARTITA

20:43 – I giocatori entrano in campo

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lukaku, Sanchez.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Meité, Kessié; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.

Come arrivano Inter e Milan al derby

L’Inter non ha approfittato del recente passo falso del Milan per scavalcarlo in classifica, ma cercherà di eliminarlo dalla Coppa Italia nei quarti di finale in programma questa sera. I nerazzurri hanno ottenuto l’accesso a questa fase del torneo battendo la Fiorentina ai supplementari con un gol di Lukaku, mentre in campionato sono reduci da un pareggio per 0-0 con l’Udinese. Servirà dunque tornare alla vittoria in un derby di grande importanza.

Il Milan dovrà lasciarsi alle spalle il tremendo k.o. subito con l’Atalanta per 3-0 in casa e tentare di rialzarsi proprio contro i cugini interisti. Stefano Pioli vorrà dimostrare che i rossoneri non hanno perso l’entusiasmo e lo smalto di inizio stagione, strappando una qualificazione importantissima anche per il morale della squadra in vista della seconda parte di stagione. Il sogno Scudetto resta vivo e anche da gare come quella di stasera si potrà valutare il vero potenziale della rosa a lungo termine.

Leggi anche -> Eriksen e Perisic, tentazione Bundesliga: offerta all’Inter

Inter-Milan i precedenti della sfida

Inter-Milan precedenti
Inter-Milan precedenti

Sono stati 24 i match giocati in Coppa Italia tra queste due formazioni e i precedenti sorridono ai rossoneri che hanno vinto 10 volte, contro i 7 successi nerazzurri e altrettanti pareggi nei 90 minuti. L’ultimo derby nel torneo risale al dicembre 2017, anche allora ai quarti di fiale, con vittoria del Milan per 1-0 grazie alla rete di Cutrone nei tempi supplementari. L’ultima rete dell‘Inter in un derby di Coppa Italia risale al 27 gennaio del 2000, quasi 21 anni fa, con firma di Roberto Baggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *