Juve-Inter: Cristiano Ronaldo spreca, Lukaku delude. Bianconeri in finale

Juventus-Inter si conclude 0-0. Con questo risultato i bianconeri riescono a qualificarsi per la finale di Coppa Italia dopo il 2-1 a San Siro 

Juventus-Inter
Juventus-Inter

Termina 0-0 il match tra Juventus e Inter valido per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia. Gara molto chiusa e che vive del suo primo sussulto al 26′, quando Lukaku spreca l’occasione di poter portare in vantaggio i nerazzurri, indirizzando di poco al lato il pallone colpito con il petto. Nel finale Cristiano Ronaldo calcia con il sinistro sul primo palo, trovando la risposta di Handanovic.

Nella ripresa partono forte i nerazzurri, che sfiorano la rete con il tiro a giro di Hakimi. Tra il 70′ e il 75′ è lo stesso CR7 a rendersi più pericoloso, prima con una conclusione abbastanza ravvicinata, ma murata, e poi con un secondo tentativo respinto dallo stesso portiere nerazzurro. Con questo pareggio la Juventus approda in finale di Coppa Italia per via del 2-1 maturato a San Siro e affronterà una tra Napoli e Atalanta.

Leggi anche -> Juventus-Inter Coppa Italia, Pagelle: gran duello tra CR7 e Handanovic

Juventus-Inter, il racconto del match

Juventus-Inter 0-0 

Per la moviola di Juventus-Inter -> CLICCA QUI  

22:37TERMINA LA PARTITA 

90’+4′ – Allontanato il cross nerazzurro

90’+3′ – Angolo per l’Inter dopo un’uscita di Buffon su Lukaku

90’+3′ – Ultimo insperato assalto interista

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero

87′ – Chiesa prende il posto di Kulusevski

86′ – Buffon blocca il pallone calciato da Perisic

85′ – Sensi arriva alla conclusione dopo lo sviluppo dell’azione. Ancora corner

85′ – Traversone di Hakimi deviato, sarà angolo

84′ – Cross insidioso di Perisic dalla sinistra. Lukaku commette fallo in attacco nel tentativo di arrivare sul pallone

82′ – Chiellini sostituisce Cuadrado

81′ – Tiro potente di Hakimi, che calcia sull’esterno della rete

79 ‘ – Murata la conclusione di Lautaro, ancora Demiral decisivo

77′ – Lukaku non approfitta dell’errore difensivo di Bentancur e si fa murare al momento del tiro

76′ – Tentativo ravvicinato di Kulusevski, chiuso da Handanovic

75′ – Messo fuori il pallone dall’area di rigore bianconera

74′ – Conclusione di Sensi dalla distanza, la deviazione di Alex Sandro poteva costare caro, ma sarà solo calcio d’angolo

73′ – Ammonito Brozovic, era diffidato e salterà la prossima sfida dell’Inter in Coppa Italia

70’- Chance Juve! Doppio numero straordinario di Cristiano Ronaldo, che arriva alla conclusione ravvicinata trovando un Handanovic straordinario

68′ – Proteste per un presunto tocco di mano in area Juve, l’arbitro lascia proseguire

68′ – Handanovic intercetta il traversone

67′ – Punizione per la Juve dai 35 metri, batte Cuadrado

66′ – Kolarov e Sensi prendono il posto di Bastoni ed Eriksen

65′ – Ammonito Perisic

65′ – Occasione Juventus! McKennie ruba palla dal limite dell’area e serve uno splendido pallone per Cristiano Ronaldo. Il portoghese calcia addosso ad Handanovic, bravo a rimanere in piedi

63′ – Brutto cross di Eriksen, palla sul fondo

63′ – McKennie prende il posto di Bernardeschi

62′ – Ronaldo stende Skriniar e concede punizione all’Inter

61′ – Rabiot spazza via di testa il cross del danese ma i nerazzurri restano in attacco

61′ – Punizione per l’Inter, Eriksen alla battuta

59′ – Sinistro di Cristiano Ronaldo che spreca la ripartenza bianconera calciando alto

59′ – Eriksen ruba palla a Bentancur al limite dell’area e serve in verticale Lautaro, che commette fallo su Buffon

58′ – Perisic prende il posto di Darmian

57′ – Cristiano Ronaldo sfiora di testa il pallone senza però riuscire ad indirizzarlo in porta

57′ – Bastoni ferma Cristiano Ronaldo lanciato a rete, sarà angolo

55′ – Possesso palla dell’Inter che ha schiacciato la Juve nella propria metà campo

53′ – Inter pericolosa! Sinistro a giro di Hakimi, palla di poco altra sopra la traversa

49′ – Buona ripartenza della Juve, Kulusevski però non arriva sul pallone in verticale di Bentancur

47′ – Alex Sandro allontana di testa il traversone

47′ – De Ligt ferma Hakimi servito bene da Lukaku, sarà angolo

46′ – L’Inter batte il calcio d’inizio del secondo tempo

21:48INIZIA LA RIPRESA 

Si conclude 0-0 un primo tempo non così entusiasmante tra Juventus e Inter. Prima parte del match molto chiusa, con pochissime emozioni per entrambe le squadre. I nerazzurri vanno più vicini al vantaggio al 26′, sugli sviluppi di un calcio di punizione, con Lukaku che devia di petto a pochi passi dalla porta indirizzando di poco al lato il pallone. Nel finale i ritmi aumentano con Hakimi e Cristiano Ronaldo i più brillanti. Proprio il portoghese impegna Handanovic ad una parata di piede sul primo palo al minuto 43.

21:32TERMINA IL PRIMO TEMPO 

44′ – Rimpallato il tiro di Ronaldo dopo una mischia

43′ – Ancora corner per i bianconeri dopo una deviazione aerea

43′ – Sinistro ravvicinato di CR7, è attento Handanovic a respingere di piede sul primo palo. Sarà angolo

42′ – De Vrij si immola e intercetta la conclusione in area di Cristiano Ronaldo

41′ – La barriera mura la conclusione di Ronaldo

41′ – Punizione dai trenta metri per i bianconeri, CR7 alla battuta

39′ – Demiral mura la conclusione dal limite di Eriksen

37′ – La Juve blocca un lungo possesso sterile dell’Inter, che non è riuscita a rendersi pericolosa

34′ – Tentativo da fuori di Brozovic, blocca Buffon senza problemi

31′ – Battuta corta che permette alla Juventus di recuperare momentaneamente il pallone ed evitare qualsiasi tentativo offensivo

30′ – Errore di Buffon in uscita, sarà ancora corner per gli ospiti

29′ – Skriniar sfiora il pallone, ma resta in attacco l’Inter

29′ – Mischia nell’area bianconera, sarà ancora corner

28′ – Demiral chiude la strada a Lautaro e concede l’angolo ai nerazzurri

26′ – Chance per l’Inter! Dagli sviluppi di calcio di punizione, Lukaku colpisce col corpo il pallone, che termina di pochissimo al lato

25′ – Giallo per Alex Sandro che ha steso Hakimi in scivolata sul limite destro dell’area. Il terzino salterà l’eventuale finale per diffida

24′ – Corner per l’Inter, pallone allontanato da Cuadrado

22′ – Barella scarica su Hakimi, che calcia dal limite dell’area venendo però murato

19′ – Pressing alto dell’Inter, ma Juve ben attenta a gestire il possesso

15′ – Gira palla la Juve, che prova a ritornare in controllo dei ritmi della sfida

13′ – Ammonito Darmian per un fallo su Ronaldo. Animi accesi in questa fase del match

11′ – Dolore alla caviglia per Lautaro, che al momento resta in campo

10′ – Proteste dopo che Lautaro è caduto in area, per l’arbitro si prosegue. Giusta la scelta dato che l’argentino aveva calciato il terreno

8′ – Ritmi blandi in questo avvio di partita, pochissime emozioni fin qui

4′ – Lungo possesso in avvio da parte della Juve, che ha iniziato il match con il piglio giusto

2′ – Bella giocata di Ronaldo, che prova a servire Bernardeschi. L’arbitro fischia un fallo in attacco al centrocampista

1′ – La Juventus batte il calcio d’inizio della sfida

20:47 – INIZIA LA PARTITA 

20:43 – I giocatori entrano in campo

20:39 – L’a.d. dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato prima del match: “Il gruppo sta lavorando bene e con professionalità. I nuovi partner o eventuali acquisti della società non influenzano la squadra perché la squadra è coesa grazie a Conte ed Oriali. Quando c’è compattezza anche i grandi problemi diventano piccoli”.

20:37 – Il d.s. della Juve, Fabio Paratici, ha dichiarato: “E’ sempre Juventus-Inter, una partita molto sentita che vale una finale. Siamo convinti di partire dallo 0-0, con il nostro approccio mentale, in una partita tirata”.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Cristiano Ronaldo, Kulusevski.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lukaku, Lautaro Martinez.

Come arrivano Juventus e Inter al big match

La Juventus arriva al derby d’Italia dopo il successo per 2-0 contro la Roma in campionato e avendo eliminato Genoa e Spal in Coppa Italia. I bianconeri sono ad un passo dalle finali in seguito al 2-1 di San Siro della scorsa settimana, che ha quasi del tutto estromesso i nerazzurri dalla corsa al trofeo. Gli uomini di Pirlo vorranno chiudere una volta per tutte il discorso qualificazione, rendendo ancora più amara la stagione interista.

Servirà un’impresa da grande squadra alla banda di Conte, già eliminata dalle coppe europee. Dopo aver battuto Fiorentina e Milan per approdare in queste semifinali, i nerazzurri rischiano di uscire proprio nella stessa fase del torneo come lo scorso anno, a causa del k.o. subito a San Siro. Per ribaltare questo trend bisognerà vincere allo Stadium, mai facile, ma non impossibile. La vittoria sulla Viola nell’ultimo turno di Serie A ha ridato forze mentali a Lautaro e compagni, pronti a dare tutto in campo questa sera.

Leggi anche -> Juve-Inter, Kulusevski scatena la guerra social: “I miei dubbi su Conte”

Juventus-Inter, i precedenti dell’incontro

Juventus-Inter precedenti
Juventus-Inter precedenti

Sono state 32 le partite giocate in passato in Coppa Italia tra queste due formazioni e i precedenti sorridono ai bianconeri che hanno vinto in 15 circostanze contro i 10 successi nerazzurri e i 7 pareggi. Prima della sfida giocata la scorsa settimana e vinta dalla Juventus grazie alla doppietta in rimonta di Cristiano Ronaldo, l’ultimo incrocio risaliva al 2 marzo del 2016, quando l’Inter vinse ai tempi regolamentari il match di ritorno (dopo aver subito un pesantissimo 3-0 all’andata allo Stadium), uscendo comunque ai calci di rigore per l’errore di Rodrigo Palacio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *