Inter, Mourinho punta un big nerazzurro: i dettagli

Inter sempre con i dubbi sul proprio futuro societario e tecnico. A prescindere da come andrà il campionato, potrebbero esserci delle cessioni. Tra i big, uno potrebbe andare al Tottenham. 

Inter
Jose Mourinho (Getty Images)

La vittoria nel derby e il consolidare il primo posto in classifica da linfa vitale all’Inter di Antonio Conte. Una nuova forza che servirà per tutelare il gruppo dalle voci societarie e da quelle distrazioni che potrebbero danneggiare il cammino verso lo scudetto. Al di là di come andrà la stagione, nel caso in cui non arrivassero nuovi soci, il duo MarottaAusilio dovrà purtroppo cedere qualche big per finanziare il mercato in entrata. Un obbligo che potrebbe indurre alcuni grandi club d’Europa a farsi avanti, approfittando del momento di difficoltà della società nerazzurra.

Leggi anche: Inter, Lukaku su Twitter: “Qui sono a casa. Con Lautaro feeling ottimo”

Inter, Mourinho su Barella

Inter
Nicolo Barella (Getty Images)

I 3 gol e i 10 assist messi a segno in questa prima parte della stagione, incoronano Barella come il nuovo campionato italiano. Un centrocampista capace di unire qualità e quantità. Corsa, grinta, tecnica: tutte caratteristiche che descrivono appieno chi è l’ex centrocampista del Cagliari. Un giocatore diventato leader dell’Inter, conquistando l’interessamento di grandi club europei. Secondo quanto viene riportato da ‘Calciomercato.com’, sul calciatore nerazzurro ci sarebbe il Tottenham di Josè Mourinho. Già nello scorso gennaio, il club inglese ci provò ma ricevette un secco “no” da parte dell’Inter. Adesso però, con il susseguirsi dei problemi societari, il club nerazzurro potrebbe anche decidere di vendere il calciatore al club guidato dal tecnico portoghese. Al momento, non ci sono stati ulteriori sondaggi anche se è presumibile che una prossima mossa del Tottenham avvenga tra aprile e maggio. Dunque, il futuro di Barella si designa lontano da Milano, a patto che però Suning non riesca a trovare i fondi necessari per dare lustro al progetto nerazzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *