Inghilterra-Croazia 1-0: Sterling di misura, Perisic e Rebic deludono

Inghilterra-Croazia si conclude 1-0 per i padroni di casa, che a Wembley trovano 3 punti pesantissimi con la rete di Sterling. Deludono Perisic e Rebic, mai pericolosi 

LIVE Inghilterra-Croazia
Modric e Mount in Inghilterra-Croazia (Getty Images)

Si conclude 1-0 per l’Inghilterra il big match contro la Croazia valido per il primo turno del gruppo D di EURO 2020. In avvio la squadra di casa domina e sfiora il vantaggio, prima con Foden, che centra il palo, e poi con Phillips, che trova la risposta di Livakovic.

Dalla mezz’ora i ritmi calano e anche in apertura di ripresa le squadre stentano a decollare, fino al 57′, quando, su una splendida imbucata di Phillips, Sterling trova la rete del vantaggio con un tocco morbido sotto porta. Al 61′ è Kane a sfiorare il raddoppio da ottima posizione, mentre 7 minuti più tardi, Mount sfiora la traversa su calcio di punizione.

Nel finale l‘Inghilterra si chiude bene e regge botta contro una Croazia appannata e mai pericolosa. La squadra di Southgate non è dominante in tutta la gara, ma riesce a strappare 3 punti pesantissimi.

Leggi anche -> EURO 2020, highlights Inghilterra-Croazia: gol e sintesi partita – VIDEO

Inghilterra-Croazia, il racconto della gara

Inghilterra-Croazia 1-0 (Sterling 57′)  

16:50TERMINA LA PARTITA 

90’+5′ – Girata di Pasalic, palla in curva

90’+2′ – Sterling lascia il campo a Calvert-Lewin

90′ – Segnalati 4 minuti di recupero

85′ – Pasalic sostituisce Kovacic

84′ – Tiro-cross di Perisic, blocca Pickford senza problemi

83′ – Troppo lungo il lancio di Bellingham per Rashford, blocca Pickford

82′ – Kane lascia il campo a Bellingham

78′ – Petkovic prende il posto di Rebic

76′ – Problemi fisici per Stones, intervengono i sanitari

74′ – Sterling calcia male al volo, palla altissima

71′ – Rashford prende il posto di Foden

71′ – Kramaric sostituisce Brekalo

70′ – Proprio Brozovic lascia il campo a Vlasic

70′ – Brozovic calcia di controbalzo, palla di poco larga

69′ – Corner per la Croazia

68′ – Inghilterra pericolosa! Punizione di Mount che sfiora la parte la traversa

65′ – Mancino ravvicinato di Rebic che spreca una grande chance da ottima posizione

64′ – Ammonito Foden

61′ – Chance per l’Inghilterra! Lancio dalla sinistra per Kane, che sotto porta calcia alto e si scontra con il palo

60′ – Gira palla l’Inghilterra, in completo controllo del match

57′ – GOOOOOOOOOOOL DELL’INGHILTERRA! Giocata straordinaria di Phillips, che imbuca perfettamente per Sterling, bravo a calciare a due passi da Livakovic

55′ – Modric calcia da fuori, blocca in due tempi Pickford

48′ – Giallo per Kovacic

46′ – La Croazia dà inizio al secondo tempo

16:00INIZIA LA RIPRESA 

Si conclude 0-0 il primo tempo della sfida tra Inghilterra e Croazia. Padroni di casa dominanti nei primissimi minuti di match. Al sesto la squadra di Southgate sfiora il vantaggio con Foden, che calcia ad incrociare, centrando in pieno il palo.

Tre minuti più tardi è Phillips ad impensierire Livakovic con una conclusione in controbalzo da fuori area. Dalla mezz’ora la gara perde di ritmo e la Croazia riesce a chiudersi meglio senza correre alcun rischio.

15:45TERMINA IL PRIMO TEMPO 

43′ – Si infrange sulla barriera la conclusione di Trippier

42′ – Punizione dal limite dell’Inghilterra. Ammonito Caleta-Car

40′ – Mantiene il possesso l’Inghilterra, che non riesce però a rendersi realmente pericolosa

35′ – Ritmi più blandi in questa fase della gara, con le squadre che si chiudono bene

27′ – Buon’azione della Croazia, il pallone arriva a Perisic che calcia male in area

26′ – Destro di Sterling, il pallone si spegne largo

23′ – Controllo palla della Croazia, che non riesce però ad alzare il ritmo

19′ – Botta da fuori di Phillips che ha però commesso fallo su Kovacic

17′ – Colpo di testa di Kane, che era però in fuorigioco

17′ – Punizione per i padroni di casa

15′ – Abbassa il ritmo l’Inghilterra, in completo controllo della gara

12′ – Pressing altissimo degli inglesi, che inducono la Croazia all’errore

9′ – Occasione per l’Inghilterra! Phillips calcia in cotrobalzo, bravissimo Livakovic

8′ – Sterling fermato da Caleta-Car, Inghilterra dominante

6′ – Palo di Foden! Da una rimessa laterale, Sterling allarga per il centrocampista del City, che incrocia colpendo il legno

5′ – Incursione di Modric che viene fermata dalla retroguardia inglese

3′ – Gira palla la squadra di casa in questo avvio

1′ – L’Inghilterra batte il calcio d’inizio del match

15:00INIZIA LA PARTITA

14:56 – Risuonano gli inni nazionali

14:55 – I giocatori entrano in campo

14:00FORMAZIONE UFFICIALE INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; Walker, Stones, Mings, Trippier; Rice, Phillips, Mount; Foden, Kane, Sterling.

14:00FORMAZIONE UFFICIALE CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Vrsaljiko, Vida, Caleta-Car, Gvardiol; Modric, Brozovic; Perisic, Kovacic, Rebic; Kramatic.

Leggi anche -> Euro 2020, esordio Inghilterra: da Rooney ad Owen che carica sui social

Come arrivano Inghilterra e Croazia alla gara

La nazionale inglese si presenta al proprio esordio di EURO 2020 con una striscia di 6 risultati utili consecutivi. Gli uomini di Southgate hanno battuto Romania, Austria, Polonia, Albania, San Marino e Islanda. L’ultima sconfitta risale allo scorso 15 novembre, nel 2-0 incassato contro il Belgio.

Dall’altra parte ci sarà una Croazia dai risultati altalenanti. Modric e compagni hanno perso l’ultimo match con il Belgio e pareggiato l’incontro precedente con l’Armenia. L’ultima vittoria della nazionale croata risale al 27 marzo scorso contro il Cipro con un gol di Pasalic.

Inghilterra-Croazia, i precedenti

Inghilterra-Croazia
Modric, centrocampista della Croazia (Getty Images)

Sono 9 le sfide giocate in passato tra queste due formazioni e i precedenti sorridono agli inglesi, che hanno vinto 5 match contro 3 vittorie della Croazia e un solo pareggio. Il primo incrocio risale all’agosto del 2003, quando l’Inghilterra si impose per 3-1 in un’amichevole.

La Croazia ha vinto per la prima volta questo incrocio nell’ottobre del 2006, alle qualificazioni per EURO 2008. L’ultimo precedente risale al novembre del 2018, quando l’Inghilterra è riuscita a vincere per 2-1 in Nations League con i gol di Lingard e Kane.