Nazionale, UFFICIALE la scelta di Mancini su Immobile: l’annuncio a sorpresa

La Nazionale di Roberto Mancini si prepara per l’ultimo appuntamento. Si parla di rifondazione ed il CT scioglie le riserve su Ciro Immobile.

L’eliminazione della Nazionale italiana dalla prossima Coppa del Mondo è una ferita ancora aperta nel cuore calcistico del nostro paese. C’è da dire che chi ha la memoria più lunga ricorderà che già prima degli Europei uno tra i più criticati è sempre stato Ciro Immobile. Quello che non va giù alla stragrande maggioranza dei detrattori del centravanti è la forte ed evidente incongruenza tra la media gol con il suo club e quella con la Nazionale. E’ stato lo stesso Roberto Mancini a fare il punto sulla situazione.

immobile italia argentina nazionale mancini calciotoday 20220421 LAPresse
Ciro Immobile, centravanti della Lazio e della Nazionale. (LaPresse)

Le polemiche, i processi e l’amarezza dopo l’eliminazione subita per mano della Macedonia del Nord sono stati fattori che hanno pesato molto. Lo stesso Ciro Immobile ad un certo punto pareva avesse fatto trapelare che per lui l’avventura azzurra sarebbe stata da considerarsi giunta al capolinea.

Non a caso nei giorni che hanno seguito la debacle degli Azzurri, tutti i giornali sportivi e non solo si sono lanciati in un toto-nomi per il ruolo di centravanti del futuro dell’Italia. Tra i più gettonati è figurato il giovane Gianluca Scamacca, che però da molti (nonché dallo stesso Mancio) sembra non essere considerato ancora pronto per tale “investitura”, almeno per ora.

Mancini su Immobile: il verdetto definitivo

immobile italia nazionale mancini calciotoday 20220421 LaPresse
Ciro Immobile e Andrea Belotti. (LaPresse)

Ciro Immobile sì o no, dunque? Il centravanti che con la maglia della Lazio abbatte record su record, non è mai riuscito ad esprimersi con la stessa efficacia con la maglia della Nazionale italiana. Ecco dunque che dopo la tremenda delusione per l’eliminazione dal Mondiale in Qatar, l’attaccante pareva vicino all’addio.

Negli ultimi giorni però il dubbio resta e ad oggi Immobile ancora non è sicuro della scelta da prendere. Roberto Mancini sembra avere le idee più chiare, anche se non troppo. Il CT si è espresso sulla voglia dilagante di “rifondazione” predicando calma e sentenziando che non ci sono abbastanza giovani pronti per un cambio radicale. Per quanto riguarda Immobile ed Insigne dunque è certo che li rivedremo entrambi in campo (salvo infortuni, ovviamente) a Wembley contro l’Argentina il 1 giugno per il match valido per la Coppa dei Campioni CONMEBOL-UEFA 2022, nota anche come Finalissima 2022.