Lazio, salta l’operazione: l’imprevisto tiene in ansia i tifosi

La Lazio potrebbe dover rivedere i suoi piani per il mercato in entrata. Una svolta inattesa potrebbe portare ad un drastico dietrofront.

La Lazio si sta muovendo per mettere a disposizione di Maurizio Sarri la squadra del futuro. L’obiettivo è mettersi in casa tanti giovani di grandi prospettive su cui l’allenatore toscano possa lavorare per plasmarli e renderli funzionali al suo gioco. Nelle intenzioni di tecnico e società insomma c’è l’intenzione di ricreare quel calcio spettacolare che si era visto a Napoli. Uno degli obiettivi di mercato però rischia di sfumare proprio quando l’affare sembrava cosa fatta.

lazio lotito calciotoday 20220706 lapresse
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito. (LaPresse)

Lotito, Tare e Sarri potrebbero essere costretti a rivedere alcuni piani inerenti al mercato in entrata. La società ed il tecnico infatti ha ricevuto una doccia fredda stamani. Un obiettivo che ormai si considerava acquisito sembrerebbe essere sfumato.

Un’operazione che sembrava assolutamente di ordinaria amministrazione si è inceppata e non è quindi stata portata a termine. La situazione è piuttosto anomala e tiene in ansia anche i tifosi come logico che sia. Sebbene non sia ancora chiaro quello che è successo, le dinamiche ed almeno per il momento non lascerebbero presagire nulla di buono.

Giallo in casa Lazio, sfuma tutto?

lazio lotito calciotoday 20220706 lapresse
Igli Tare, dirigente della Lazio. (LaPresse)

C’è un giallo in casa Lazio e riguarda il rinforzo di prospettiva della difesa. Igli Tare era finalmente riuscito nel blitz per portare in biancoceleste il difensore  Mario Gila. Il calciatore cresciuto nelle giovanili del Real Madrid era infatti a Roma per le visite mediche questa mattina, con Sarri che lo aspettava già al ritiro di Auronzo di Cadore.

Tuttavia ad un certo punto e per motivi che non sono al momento ancora chiari, lo spagnolo ha lasciato la clinica Paideia senza aver completato l’iter delle visite mediche di rito. Sull’operazione cala dunque il mistero e si attendono comunicazioni ufficiali nelle prossime ore.