C’è ancora incertezza sugli equilibri del Real Madrid. Forse complice il pareggio di ieri all’esordio al “Bernabeu“, dalla Spagna arrivano voci di un clamoroso ribaltone in panchina, nonostante la stagione appena iniziata. Il futuro di Zinedine Zidane sarebbe in bilico, anche perché i rapporti con Florentino Perez sono tesi. Secondo “AS” il manager di José Mourinho ha fatto passare l’estate rifiutando le varie offerte che sono arrivate. Questo perché il portoghese starebbe aspettando il Real Madrid e le evoluzioni della panchina dei Blancos.

Un ritorno affascinante

Un interesse che Mourinho ha sviluppato  nei confronti della sua ex squadra nel corso delle settimane scorse, in particolar modo durante il precampionato, con una sequenza di risultati negativi da parte del Real Madrid. José Mourinho è ancora adorato dalla sua vecchia tifoseria, e sa bene che il “Santiago Bernabeu” lo accoglierebbe a braccia aperte. Inoltre, anche Florentino Perez lo vedrebbe bene al timone della sua squadra. Il vulcanico presidente madrileno vorrebbe un allenatore carismatico e di personalità: avrebbe pensato anche all’ex bandiera Raul, ma lo spagnolo è un’ipotesi ancora prematura. Affidarsi a Mourinho sarebbe, invece, una sorta di garanzia.