Inter-Barcellona 1-2, Ansu Fati condanna i nerazzurri: terzi ed eliminati dalla Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
Inter-Barcellona 1-2, Ansu Fati condanna i nerazzurri: terzi ed eliminati dalla Champions
Inter-Barcellona 1-2, Ansu Fati condanna i nerazzurri: terzi ed eliminati dalla Champions

Champions League, Inter-Barcellona 1-2. Una sconfitta che brucia. I nerazzurri perdono e retrocedono in Europa League. La squadra di Antonio Conte ha avuto tante occasioni, ma ha concretizzato poco. L’Inter ha iniziato subito forte, sfiorando il gol con D’Ambrosio e vedendosi annullata la rete dell’1-0 di Lukaku per fuorigioco. Al 23′, allora, il Barcellona ha concretizzato con Perez una delle poche occasioni avute nel primo tempo: diagonale da posizione defilata sul quale Handanovc non ha potuto nulla. Dopo il gol del Barça i nerazzurri non si sono disuniti e al 44′ sono tornati in corsa con Romelu Lukaku. 

Nel ripresa la squadra di Conte è entrata in campo con lo spirito giusto, ma come nel primo tempo, è mancata la precisione sottoporta. Tante, troppe le occasioni sprecate da Lautaro Martinez e Lukaku. Nei secondi 45 minuti, poi, i nerazzurri si sono visti annullare altri due gol, entrambi per off-side. Nel finale, l’Inter si è sbilanciata in avanti, e il Barcellona ne ha approfittato con il gol del giovane talento spagnolo Ansu Fati.

Leggi anche -> Champions League, Highlights Inter-Barcellona: gol e sintesi partita – VIDEO

Inter-Barcellona 1-2 (Perez 23′, Lukaku 44′, Ansu Fati 86′)

Inter-Barcellona 1-2, il racconto del match

90+4′- cala il sipario al ‘Meazza’: Inter-Barcellona 1-2

90+3′- calcio di punizione dal limite per il Barcellona: conclusione potente di Suarez. Hnadanovic fa buona guardia e blocca

90+3′- Inter pericolosa: destro dal limite di Lautaro: Neto si è disteso bene e ha bloccato

90+2′- cartellino giallo anche per Godin

90+1′- forcing finale dell’Inter

90′- ci saranno 4′ di recupero

88′- cartellino giallo per De Vrij

86′- GOOOL! Il Barcellona passa in vantaggio con Ansu Fati. Uno-due con Suarez e destro chirurgico. La palla bacia il palo interno e si insacca in rete

85′- sostituzione per il Barcellona: fuori Perez, dentro Ansu Fati

82′- contropiede sfumato dal Barcellona: Perez ha calciato alto da ottima posizione

80′- altro gol annullato all’Inter! Tiro di Politano, dopo la deviazione di un difensore blaugrana la palla è terminata sui piedi di Lukaku che, da due passi, ha insaccato in rete. Ancora una volta, però, l’arbitro ha annullato la rete nerazzurra per fuorigioco

79′- cross dalla destra di Lazaro, palla messa fuori da Umtiti

77′- Conte inserisce un altro attaccante: dentro Esposito, fuori Borja

75′- cambio per l’Inter: fuori D’Ambrosio, dentro Politano

74′- GOL annullato all’Inter! Servito al centro da Godin, Lautaro ha controllato con il petto e ha insaccato in rete con il destro. L’arbitro però ha fermato il gioco per una posizione irregolare dell’argentino

72′- occasione Inter: Lautaro si è messo in proprio e dopo aver saltato Lenglet con una magia ha lasciato partire un mancino dal limite molto insidioso. Palla larga di un nonnulla

69′- cambio per l’Inter: Lazaro prende il posto di Biraghi

68′- Barcellona vicino al gol con Vidal: il cileno ha provato un tiro di prima intenzione dal limite. Palla larga sulla sinistra di un niente

66′- il Barcellona in avanti: Vidal ha scaricato sui 20 metri per Wague, la conclusione del terzino senegalese è terminata alta sopra la traversa

64′- occasione Inter: imbucata di Lautaro per Lukaku, il belga, lanciato a rete, si è allungato troppo la palla, perdendo un’occasione importante

62′- doppio cambio per il Barcellona: fuori Griezmann e Rakitic, dentro Suarez e De Jong

61′- che occasione per l’Inter: Lukaku, a tu per tu con Neto, ha calciato sul corpo del portiere brasiliano

60′- tiro dalla bandierina per l’Inter: cross troppo corto, palla messa fuori dalla retroguardia blaugrana

58′- Barcellona pericoloso: Perez ha servito Griezmann sulla sinistra, il francese si è aggiustato la palla sul mancino e ha calciato sul primo palo. Handanovic si è disteso bene e ha respinto

57′- cross di Lukaku dalla sinistra, palla troppo sul portiere. Neto ha bloccato senza problemi

54′- calcio di punizione per l’Inter dai 25 metri: palla sulla sinistra per Biraghi che prova a servire un compagno nel mezzo, ma il suo cross è risultato troppo corto

51′- buona azione personale di Rakitic che, giunto al limite, ha lasciato partire un sinistro molto insidioso, palla deviata in corner da un difensore avversario

49′- calcio di punizione per l’Inter: palla messa fuori dalla difesa blaugrana

49′- cartellino giallo per Junior: il terzino spagnolo ha commesso fallo su D’Ambrosio

48′- l’Inter fatica a costruire gioco dal basso a causa del pressing alto del Barça

46′- inizia il secondo tempo

Inter-Barcellona 1-1. Il primo tempo si è concluso in parità. Il Barça ha aperto le danze al 23′ con Perez, ma i nerazzurri non sono rimasti a guardare e al 44′ hanno ristabilito le distanze con Lukaku.

45+2′- fine primo tempo: Inter-Barcellona 1-1

45+1′- ci saranno 2′ di recupero

45′- cartellino giallo anche per Borja Valero

44′- GOOOL! L’Inter pareggia con Lukaku. Lautaro Martinez difende ottimamente palla al limite e scarica per Lukaku che, senza pensarci due volte, calcia alla sinistra di Neto. Il portiere blaugrana si distende ma non riesce ad intervenire

42′- D’Ambrosio ha cercato Lukaku nel mezzo con un cross basso, l’attaccante belga è riuscito solo a spizzare

39′- Biraghi a terra dopo il contrasto con Wague: il numero 34 sembra in grado di proseguire il gioco

37′- ancora Inter in avanti: cross dalla sinistra di Lukaku per D’Ambrosio, il colpo di testa del terzino nerazzurro è terminato a lato di un nonnulla

36′- occasione Inter: lancio lungo per Lautaro che, dopo aver domato la palla con uno stop bellissimo, ha calciato sul primo palo con il mancino. Neto, però, non si è lasciato sorprendere e ha deviato in corner

35′- cartellino giallo per Lenglet

33′- Barcellona vicino al raddoppio: sugli sviluppi del corner, la palla è finita sui piedi di Lenglet che, tutto solo, ha calciato clamorosamente a lato

32′- calcio d’angolo per il Barcellona:

31′- Barcellona insidioso: errore di Borja che serve Rakitic al limite, il croato dopo essersi aggiustato la sfera, ha calciato. Palla lontanissima dalla pota difesa da Handanovic

29′- Inter in avanti: conclusione dai 25 metri di Vecino, palla troppo centrale. Neto ha bloccato senza affanno

27′- cross dalla sinistra di Biraghi, Todibo fa buona guardia e allontana il pericolo

23′- GOOOL! Il Barcellona passa in vantaggio con Perez. Palla in mezzo per Vidal, il cileno è stato anticipato da Godin che ha involontariamente servito Perez. Il numero 27, tutto solo, ha insaccato in rete con il sinistro

22′- occasione potenziale per l’Inter: sugli sviluppi della punizione, nessuno è intervenuto sul pallone e per poco D’Ambrosio non trovava la deviazione vincente. Bravo Neto ad anticiparlo

22′- punizione per i nerazzurri dai 30 metri:

19′- occasione Inter: Lukaku ha scaricato sulla sinistra per Biraghi che, di prima, ha lasciato partire un tiro potente ma centrale. Ottima la riposta di Neto

17′- punizione per l’Inter: il cross di Brozovic è terminato direttamente tra le mani di Neto

13′- calcio d’angolo per l’Inter: pericolo allontanato da Todibo. Sugli sviluppi la palla è terminata sui piedi di Vecino che, senza pensarci due volte, ha calciato. Palla larghissima sulla sinistra

10′- provvidenziale chiusura di Lenglet su Lukaku. Il numero 9 era pronto a calciare in porta da ottima posizione

9′- occasione per il Barcellona: Perez ha provato a sorprendere Handanovic con un diagonale da posizione defilata. Il portiere nerazzurro si è disteso bene e ha respinto

7′- GOL annullato all’Inter! Imbucata di Godin per Lukaku, il numero nove ha controllato e ha calciato con potenza. Neto battuto. Al termine dell’azione però l’arbitro ha fermato il gioco per una pozione irregolare del belga

5′- occasione per l’Inter: Borja Valero ha aperto sulla destra per D’Ambrosio, l’esterno nerazzurro ha controllato, e ha esploso il tiro. Palla alta non di molto

3′- buon giro palla del Barcellona

1′- È iniziata Inter-Barcellona

20:58- Inter e Barcellona fanno il loro ingresso in campo

20:56- squadre nel tunnel

19:58- Formazione ufficiale Inter Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku

19:58- Formazione ufficiale Barcellona (4-3-3): Neto; Todibo, Umtiti, Lenglet, Junior Firpo; Rakitic, Todibo, Vidal; Alena, Griezmann, Perez

Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, questa sera, si giocherà Inter-Barcellona, sfida valevole per la 6.a giornata della fase a giorni di Champions League. I nerazzurri, attualmente, occupano la seconda posizione con 7 punti (2 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte). I blaugrana, invece, sono al comando della classifica a quota 11 (3 successi e 2 pareggi). Per l’Inter, questa, sarà una partita da dentro o fuori. La squadra di Antonio Conte, infatti, per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale non potrà fare altro che vincere. In caso contrario, invece, dipenderà tutto dal risultato che maturerà nell’altra sfida del girone, tra Borussia Dortmund e Slavia Praga.

Per l’Inter sarà una sfida difficile, ma non impossibile. Anche il Barcellona, d’altronde, ha le sue debolezze. Finora, per esempio, lontano dal ‘Camp Nou’, la squadra di Valverde è apparsa vulnerabile. A dimostrarlo sono state le tre sconfitte subite in campionato contro avversarie non certo irresistibili come Levante, Granada e Athletic Bilbao, nonché i due pareggi maturati in Champions League sul campo di Borussia Dortmund e Slavia Praga. L’Inter, poi, ha dalla sua i precedenti. A ‘San Siro’, infatti, i nerazzurri non hanno mai perso contro il Barcellona, conquistando una vittoria e 3 pareggi. Servirà un’impresa, esattamente come quella compiuta nove anni fa dall’Inter di José Mourinho.

lautaro martinez con lukaku
Inter, Conte si affiderà alla coppia Lautaro Martinez-Lukaku per provare ad ottenere la qualificazione agli ottavi

Inter-Barcellona, le probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Antonio Conte

Barcellona (4-3-3): Neto; Wagué, Araujo, Umtiti, Todibo; A.Vidal, Rakitić, Aleñá; Carles Pérez, Griezmann, Ansu Fati. All. Ernesto Valverde

Leggi anche -> Inter-Barcellona, le emozioni dell’ex presidente Moratti