Tennis e Calcio: Federer, Nadal e gli altri, per quale squadra tifano i tennisti

Tennis e Calcio: Federer, Nadal e gli altri, per quale squadra tifano i tennisti
Tennis e Calcio: Federer, Nadal e gli altri, per quale squadra tifano i tennisti

Il calcio appassiona e divide tutti, anche i grandi campioni del tennis. Il serbo Novak Djokovic, tornato al numero 1 del mondo dopo il titolo all’Australian a gennaio 2020, è un grande tifoso del Milan, come confermava a Sky Sport anche un paio di anni fa. Il serbo è stato anche ospite del centro sportivo di Milanello nel 2011.

Per chi tifano Nadal e Federer

Anche i suoi grandi rivali Roger Federer e Rafa Nadal seguono il calcio con grande interesse. Lo svizzero, quando può, va allo stadio a seguire il Basilea, la squadra della città dove è nato. “Il Basilea era la mia squadra da bambino e lo è ancora adesso” ha scritto in una lettera aperta nel 2018 per i 125 anni di vita del club. “Da piccolo, quando venivo a vedere la partita, c’erano tribune a gradoni e mi mettevo sempre in quella a sinistra perché era meno affollata“. Nella lettera raccontava la sua ammirazione per uno dei simboli nella storia del Basilea, Karli Odermatt, che ha vinto cinque volte il campionato svizzero, e scambia il gagliardetto con Giacinto Facchetti sulla copertina dell’album Panini della stagione 1973-1974.

Tennis e Calcio: Federer, Nadal e gli altri, per quale squadra tifano i tennisti
Tennis e Calcio: Federer, Nadal e gli altri, per quale squadra tifano i tennisti

Nadal, invece, tifa per il Real Madrid di cui è membro onorario dal 2014. Lo spagnolo ha espresso più volte, negli anni, il sogno di diventarne un giorno presidente. Un’opzione che Florentino Perez non ha scartato. “Nadal sarebbe una magnifica scelta per la presidenza del Real Madrid. Lui è uno dei migliori ambasciatori del club nel mondo” diceva al Confidencial nel 2018.

Andy Murray, il calcio è storia di famiglia

Per quanto mitigato negli anni da una certa passione per l’Arsenal, il primo amore calcistico dello scozzese Andy Murray è poco convenzionale, un po’ come il suo gioco. Il cuore un po’ di tutta la famiglia batte infatti per la piccola squadra scozzese dell’Hibernian. La ragione è soprattutto affettiva. Il nonno materno, il padre dell’influente e onnipresente mamma Judy, ha infatti giocato per l’Hibernian negli anni Cinquanta.

I tennisti amano la Premier League

Nelle passioni calcistiche dei tifosi c’è molta Premier League. L’austriaco Dominic Thiem, finalista all’Australian Open nel 2020 e al Roland Garros nel 2018 e nel 2019, tiene per il Chelsea. L’ex numero 1 del mondo Caroline Wozniacki, che a inizio 2020 ha annunciato il ritiro dal tennis, si è innamorata del Liverpool dopo la prima visita ad Anfield nel 2008. “Adoro tutte le tradizioni del club, conosco anche qualche giocatore. Mi piace venire a vedere le partite, l’atmosfera è straordinaria” confessava qualche anno fa.

L’australiano Nick Kyrgios, che ha fatto commuovere i suoi tifosi presentandosi in campo con la canotta di Kobe Bryant dopo la morte della leggenda dei Los Angeles Lakers, si divide tra il gusto per l’NBA e le partite del Tottenham.

Del Potro: “Un calciatore del Boca prestato al tennis”

Forte anche la passione calcistica dei giocatori sudamericani. Nota, per esempio, l’affezione di Juan Martin Del Potro per il Boca Juniors. L’argentino si è definito anni fa “un calciatore del Boca prestato al tennis”. In diverse occasioni è stato immortalato alla Bombonera. Memorabile l’accoglienza dei tifosi prima di un 4-1 al Quilmes del 2016. Del Potro aveva da poco conquistato l’argento olimpico a Rio. Due anni dopo, ha donato una maglia xeneize con il suo autografo all’asta di solidarietà che il club organizza ogni anno. La sua è stata venduta all’equivalente di 25 mila euro, quasi il doppio rispetto alla divisa con gli autografi di tutti i calciatori allora in squadra, compreso l’ex Juve Carlitos Tevez.

Kerber e il Bayern Monaco, passione antica

Il calcio attira anche l’attenzione delle tenniste. La tedesca Angelique Kerber, arrivata anche al numero 1 del mondo, tifa per il Bayern Monaco come il connazionale Philipp Kohlschreiber. La tedesca ha dimostrato di saperci anche fare quando si tratta di palleggiare con un pallone. Curioso, in questa antologia, il caso della russa Daria Kasatkina che si divide tra l’ammirazione per il “madridista” Nadal e il tifo per il Barcellona, su tutti per Messi.

Gli italiani: Fognini interista, Sonego cuore granata

Per quanto riguarda i tennisti italiani, Fabio Fognini è un noto tifoso dell’Inter.

La fede calcistica è di famiglia, siamo parecchi interisti. L’Inter per me significa passione, sono cresciuto guardando Ronaldo, Vieri, ma il mio idolo è Zamorano. Materazzi, invece, mi è sempre piaciuto per la sua grinta” ha raccontato in un’intervista dello scorso settembre pubblicato sul programma ufficiale della sfida contro lo Slavia Praga in Champions League.

Fognini a calcio ha anche giocato fino a 14 anni, da mezzapunta o trequartista. “Se mi avesse chiamato l’Inter magari avrei continuato” ha detto scherzando nella stessa intervista. “La realtà è che amo il tennis, mi piace prendermi le responsabilità dei miei meriti e demeriti. Calcio e tennis come tutti gli sport d’eccellenza sono accomunati dal sacrificio, dalla disciplina e dalla pazienza”.

E’ stato un promettente calciatore anche Lorenzo Sonego, ancora “cuore granata” come allora. Meno intensa, invece, la passione calcistica di Matteo Berrettini, quarto italiano tra i primi 10 del mondo dal 1968 nel tennis maschile. Il nonno, assiduo frequentatore dello stadio negli anni Cinquanta, ha trasmesso a tutta la famiglia il tifo per la Fiorentina. Ma Berrettini segue il calcio con più distacco.

Leggi anche – Djokovic, l’uomo di ferro: immerso nell’acqua gelida per 45 secondi. “La forza della mente” | VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *