Hakimi all’Inter, è già record: africano più costoso in Serie A. La classifica

Hakimi è il calciatore africano più costoso della Serie A, e il settimo nella storia del calcio. La classifica è dominata dalle stelle della Premier League

Hakimi all'Inter, è già record: africano più costoso in Serie A. La classifica
Hakimi all’Inter, è già record: africano più costoso in Serie A. La classifica

Achraf Hakimi ha già scritto la storia della Serie A. Il neo-acquisto dell’Inter, il cui trasferimento è stato ufficializzato per circa 40 milioni, ha firmato un contratto quinquennale da cinque milioni di euro a stagione. Il trasferimento l’ha reso è l’africano più caro mai arrivato in Italia. Ha superato anche una leggenda dell’inter come Samuel Eto’o, uno dei pilastri della squadra del Triplete di José Mourinho nel 2010. Secondo Calcio e Finanza, sarà il secondo africano più pagato dopo Koulibaly del Napoli.

Hakimi è anche uno dei dieci calciatori africani più costosi di sempre. L’effetto del calcio moderno, con la sovrabbondanza di agenti e intermediari, la ricerca spasmodica delle plusvalenze, si traduce in un podio dominato da calciatori in attività.

Hakimi in top 10, i calciatori africani più costosi di sempre

In testa, l’uomo da 80 milioni di euro, Nicolas Pepé dell’Arsenal. Tanto deludente con il silenzioso Emery, tanto determinante dall’arrivo di Arteta. I due vanno d’accordo, e in campo i risultati si vedono eccome. L’empatia si vede anche con i compagni, con i terzini che rappresentano sempre un fattore decisivo nella spinta della squadra. Ha unito un gran lavoro difensivo e una crescente qualità offensiva, la stessa di Pierre-Eick Aubameyang che ha segnato il suo 18mo gol stagionale nel poker al Norwich in Premier League. Ma il suo futuro all’Arsenal è incerto.

Tra i due, Riyad Mahrez, protagonista della favola Leicester, del trionfo nel campionato inglese con Claudio Ranieri, passato al Manchester City per 67,8 milioni di euro.

La Premier League si conferma un campionato capace di investimenti fuori scala per tutti gli altri, anche per la Liga, la Bundesliga, la Serie A o la Ligue 1 che formano con il campionato inglese il cosiddetto Big 5. Gli introiti per i diritti televisivi, una presenza commerciale e di marketing superiore e gli stadi di proprietà consentono un vantaggio competitivo che permette di attirare il meglio dello show calcistico mondiale, e di investire somme che sarebbero proibitive per molti.

Le prime sei posizioni della classifica dei trasferimenti più costosi per calciatori africani riguardano giocatori oggi in Premier League. Dopo il podio, è schierato un trio del Liverpool di Klopp tornato a vincere la Premier dopo trent’anni. C’è Naby Keita davanti a due terzi dello scintillante trio d’attacco, ovvero Mohammed Salah e Sadio Mané.

Settimo Hakimi, che precede Hakim Ziyech, semifinalista in Champions con l’Ajax prima di cedere alle sirene del Chelsea, e Cédric Bakambu, attaccante congolese andato a cercare fortuna e grandi ingaggi in Cina, al Beijing Guoan.

Chiude la top 10 l’unico calciatore non in attività in questa élite, Didier Drogba, un simbolo del calcio africano e non solo.

Leggi anche – Hakimi all’Inter è ufficiale: costo, ingaggio e durata del contratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *