Calciomercato Inter, inizia la rifondazione: 3 giocatori chiesti da Conte

L’Inter pensa a rifondare la squadra in vista della prossima stagione e Antonio Conte avrebbe chiesto almeno 3 rinforzi alla società 

Conte, le richieste all'Inter (Getty Images)
Conte, le richieste all’Inter (Getty Images)

La sconfitta subita dall’Inter in rimonta per mano del Bologna a San Siro ha generato delle conseguenze. Con il sogno scudetto ormai sfumato, i nerazzurri dovranno affrontare 8 giornate per concludere dignitosamente il campionato, poi sarà l’ora dell’Europa League con la gara secca contro il Getafe in programma tra poco più di un mese. Nel mezzo una rivoluzione di mercato, con i dirigenti interisti che stanno muovendo i primi passi proprio in queste settimane.

L’arrivo di Hakimi ha sicuramente generato entusiasmo e le sue capacità tecniche saranno fondamentali per la prossima stagione dell’Inter, ma Antonio Conte non si accontenterebbe così facilmente. Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato delle possibili uscite dalla rosa nerazzurra, con 6 giocatori pronti a lasciare il club ma, come ogni rifondazione che si rispetti, c’è bisogno anche di migliorare la squadra con acquisti mirati.

Potrebbe interessarti anche: Inter su Emerson Palmieri: la prima offerta al Chelsea dei nerazzurri

Inter, i tre nomi chiesti da Antonio Conte

Emerson Palmieri tra le richieste di Conte per l'Inter (Getty Images)
Emerson Palmieri tra le richieste di Conte per l’Inter (Getty Images)

Stando a quanto riferito dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, Antonio Conte avrebbe chiesto almeno 3 nomi: Emerson Palmieri, Vidal e Dzeko. Un innesto in difesa, a centrocampo e in attacco per diventare competitivi e insidiare la Juventus. Si parte da Emerson, terzino sinistro del Chelsea che ricoprirebbe il ruolo di esterno di centrocampo, che all’occorrenza potrebbe scalare per aiutare la retroguardia nerazzurra. La fascia sinistra dell’Inter diventerebbe di sua totale competenza e per riuscire a strappare un accordo con i Blues, la società del presidente Zhang avrebbe presentato una prima offerta da 20 milioni più 5 di bonus. Gli inglesi ne chiedono 30, ma l’affare sembra già avviato sui giusti binari.

Molto più complesso l’arrivo di Arturo Vidal, un pallino di Conte che l’ha allenato alla Juventus. Il Barcellona difficilmente se ne priverà e il suo ingaggio è un ostacolo. I nerazzurri starebbero quindi cercando un’alternativa con le stesse caratteristiche, mentre restano interessati al profilo di Sandro Tonali. L’amministratore delegato, Giuseppe Marotta, ha chiarito di non essere ancora entrato in contatto con il Brescia, ma il terreno sembra fertile.

Infine c’è Edin Dzeko, l’attaccante tanto voluto da Conte anche negli scorsi mesi. Il vice Lukaku che non è mai approdato a Milano e che l’Inter potrebbe dunque acquistare nella prossima sessione di calciomercato. La Roma è in crisi finanziaria e sarà costretta a cedere almeno un pezzo pregiato della propria rosa. L’attaccante bosniaco sembrerebbe uno dei nomi indicati per partire e raggiungere Conte. Resta inoltre l’incognita Lautaro Martinez, in caso di cessione servirà un sostituto e nelle scorse settimane è trapelato il nome di Aubameyang. Non resta che attendere il finale di stagione e le mosse dirigenziali interiste, che potrebbero rivoluzionare la squadra in vista del prossimo campionato.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, aria di rivoluzione: 6 giocatori lasceranno il club

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *