Inter, Marotta elogia Conte e sprona Eriksen: “Può dare di più”

Beppe Marotta intervistato da Sky dopo la deludente sconfitta dell’Inter contro il Bologna. L’a.d. nerazzurro ha parlato del momento della squadra e non solo 

L'ad dell'Inter Beppe Marotta
L’ad dell’Inter Beppe Marotta (Getty Images)

Una sconfitta, quella contro il Bologna, che non poteva lasciare strascichi in casa Inter. Dopo lo sfogo di Antonio Conte nel post partita di San Siro sono arrivate anche le dichiarazioni di Beppe Marotta nell’intervista odierna rilasciata a Sky.

Ho incontrato Conte per una disamina del momento – spiega il dirigente nerazzurro – per esprimere sconforto e disappunto per una vittoria che sembrava alla portata. Resta una grande amarezza e c’è delusione”. Un pensiero quello di Marotta in linea con quanto espresso da Conte, peraltro elogiato dallo stesso dirigente nonostante il ko di ieri: “Le critiche di Conte servono a far capire il personaggio e l’uomo che vuole ottenere sempre di più. E’ molto arrabbiato e lo deve essere.

Potrebbe interessarti Inter-Bologna, il video con gli highlights del match 

Inter, Marotta su Eriksen

Inevitabile una battuta sul futuro di Lautaro Martinez ambito dal Barcellona: “Non vogliamo venderlo, deve trovare la serenità per togliersi delle soddisfazioni“, poi il piccolo richiamo a Eriksen. Altra prestazione deludente quella del danese contro il Bologna a conferma di un rendimento altalenante e ancora ben lontano dalle aspettative.

Eriksen trascorre la quarantena alla Pinetina
Eriksen (Getty Images)

E’ un grande giocatore e si sta inserendo in un settore che sta patendo molte assenze – commenta Marotta – e sicuramente può dare ancora molto di più.” Eriksen che potrebbe essere decisivo per l’Europa League, unico obiettivo che ormai resta all’Inter, sicura di un posto Champions in campionato: “Dobbiamo crederci, noi partecipiamo per vincere e questo è già un obiettivo.”

Leggi ancheLautaro Martinez al Barcellona, dalla Spagna danno l’affare per fatto 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *