Siviglia, calciatore positivo al Covid-19: svelata l’identità

Svelata l’identità del calciatore del Siviglia positivo al Covid-19. L’ha annunciato lo stesso giocatore, che ha spiegato di essere asintomatico

Siviglia, calciatore positivo al Covid-19: svelata l'identità
Siviglia, calciatore positivo al Covid-19: svelata l’identità

Il Covid-19 è tornato a colpire in Spagna. Aumentano i contagi, oltre 1150 nelle ultime 24 ore. Francia, Spagna e Gran Bretagna hanno dissuaso i propri cittadini dal partire per la Spagna. Non solo. Boris Johnson ha decretato l’embargo turistico per chiunque arrivi dalla Spagna, una misura presa anche dal Belgio, dalla Norvegia, dall’Olanda e dalla Germania.

In questo contesto, preoccupa anche la situazione del calcio, a pochi giorni dalla ripresa delle coppe europee. Dopo il caso di Mariano Diaz del Real Madrid, oggi il Siviglia ha comunicato che un suo giocatore ha contratto il virus. Solo in serata, il nazionale serbo Nemanja Gudelj ha svelato di essere lui il giocatore colpito dal Covid-19.

Leggi anche – Mariano Diaz positivo al Covid-19: la decisione del Real Madrid

Siviglia, Gudelj positivo al Covid-19: il messaggio sui social

Siviglia, Gudelj positivo al Covid-19: il messaggio sui social
Siviglia, Gudelj positivo al Covid-19: il messaggio sui social

“Vi informo che mi sento benissimo. e che non ho alcun sintomo. Spero di poter raggiungere presto i miei compagni e giocare con loro in Europa League. Vi abbraccio tutti”, ha spiegato Gudelj con un messaggio sui social-.

Il 6 agosto, il Siviglia deve affrontare la Roma in Europa League, nell’ottavo che si giocherà in gara unica e in campo neutro a Duisburg, in Germania, dove poi sarà in programma la Final Eight. Ma per ora, come da protocollo, il club andaluso ha annullato tutti gli allenamenti e sanificato il centro sportivo.

Tutto il personale è stato sottoposto a un doppio controllo. Risultati negativi per tutti dopo il primo giro di tamponi. Se anche il secondo dovesse confermare gli stessi risultati, il Siviglia tornerà ad allenarsi. Altrimenti, se le positività dovessero crescere, si potrebbero creare problemi al calendario già molto compresso della manifestazione.

Leggi anche – Siviglia, calciatore positivo al Covid: avviato protocollo sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *