PSG, cercasi erede di Thiago Silva: piacciono 3 difensori di Serie A

Thiago Silva lascerà il PSG alla fine di agosto e il club francese sarebbe sulle tracce di 3 difensori di Serie A per trovare il sostituto del brasiliano 

PSG, dalla Serie A il sostituto di Thiago Silva (Getty Images)
PSG, dalla Serie A il sostituto di Thiago Silva (Getty Images)

Dopo 8 anni le strade di Thiago Silva e del PSG si separeranno definitivamente. Il difensore brasiliano è arrivato in Francia nel 2012 dal Milan per 42 milioni di euro e ieri, da capitano, ha alzato il 23° trofeo vinto con i transalpini, la Supercoppa francese. La Champions League sarà l’ultimo torneo che il centrale giocherà con il club allenato da Tuchel, prima del suo addio a fine agosto. Da settembre, mese in cui compirà 36 anni, il centrale diventerà infatti uno svincolato di lusso.

Sulle sue tracce sembrava essersi mossa la Fiorentina circa un mese e mezzo fa. I Viola sognavano un altro colpo da 90 dopo l’arrivo di Ribery, ma la trattativa non è mai entrata nel vivo. Non si esclude che possano esserci contatti nelle prossime settimane e intanto il Paris Saint Germain ha già iniziato la ricerca del suo sostituto.

Potrebbe interessarti anche: PSG trionfa in Coppa di Lega: Lione ko ai calci di rigore

PSG, l’erede di Thiago Silva può arrivare dalla Serie A

Kalidou Koulibaly nel mirino del PSG (Getty Images)
Kalidou Koulibaly nel mirino del PSG (Getty Images)

Riuscire a prendere il posto di un veterano come Thiago Silva non sarà un compito facile, per questo l’obiettivo è di riuscire a trovare un degno erede proprio dalla Serie A, il campionato dove militava il brasiliano prima del suo approdo in Francia. Il primo nome nella lista dei possibili sostituti è quello di Kalidou Koulibaly, da tempo un obiettivo di numerosi top club in tutta Europa. Dal Manchester City, allo United, passando per Real Madrid, Liverpool e appunto PSG, il centrale senegalese è una garanzia, ma strapparlo al Napoli non sarà semplice. Servirà un’offerta superiore agli 80 milioni di euro e per i parigini la concorrenza, soprattutto del City di Guardiola, è estremamente agguerrita.

Subito dopo troviamo Milan Skriniar, in partenza dall’Inter. Il difensore slovacco ha sofferto la difesa a 3 di Antonio Conte in questa stagione, ma resta un profilo di assoluto livello. Il 25enne è meno costoso, dato che il suo cartellino dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di euro, ma il PSG dovrà sbrigarsi se vorrà completare l’acquisto. L’ex Sampdoria, infatti, potrebbe rientrare come pedina di scambio nell’operazione che porterebbe Ndombelé dal Tottenham a San Siro.

Infine, l’ultimo obiettivo secondo la stampa francese, sarebbe Milenkovic della Fiorentina. La scelta più low cost, ma anche meno blasonata tra le tre. Difensore di assoluta affidabilità e autore di 5 gol in questo campionato, il 22enne serbo ha un valore di circa 30 milioni di euro e potrebbe compiere il definitivo salto di qualità sposando la causa francese. Il Paris Saint Germain tenterà un affondo per tutti i profili adocchiati, nel tentativo di trovare un accordo che porti ad un rinforzo valido dopo l’addio di Thiago Silva.

Leggi anche -> Champions League, Atalanta-PSG: infortunio Mbappé, i tempi di recupero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *