Serie A, highlights Milan-Cagliari: gol e sintesi partita – VIDEO

Serie A: il Milan chiude il campionato con una larga vittoria sul Cagliari, schiantato 3-0 a San Siro in una partita a senso unico e mai in discussione. Ibrahimovic sbaglia un rigore, ma è comunque grande protagonista.

Milan Cagliari Highlights
Milan-Cagliari (Getty Images)

Il Milan di Pioli conclude in bellezza questo campionato, centrando l’ottava vittoria post-lockdown. I rossoneri, già sicuri del sesto posto, si sbarazzano 3-0 del Cagliari e diventano l’unica squadra imbattuta dopo la ripresa, considerando la parallela sconfitta dell’Atalanta con l’Inter. Un eccellente finale che dovrà servire come spinta per la prossima stagione, dove potrebbe esserci ancora Zlatan Ibrahimovic.

Intanto il fenomeno svedese anche stasera è stato il migliore in campo, nonostante abbia sbagliato un calcio di rigore. E’ sua la firma del 2-0 con un missile sotto l’incrocio dei pali, preceduto nei primi minuti dall’autogol di Klavan e seguito dal tris definitivo di Castillejo. Un risultato pesante per Zenga che conclude malamente la sua breve avventura in rossoblù.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato Milan: scelto il vice Donnarumma, non sarà Begovic

Milan-Cagliari, il racconto del match: tris dei rossoneri, Ibra magnifico

Milan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Nel primo tempo il Milan mette subito in chiaro le cose e sblocca la partita dopo undici minuti. In realtà deve ringraziare Klavan che, dopo il palo colpito da Leao, mette il pallone nella sua porta. Uno sfortunato autogol porta avanti i rossoneri che sfiorano più volte il raddoppio, in particolare con un’altra splendida giocata di Leao che al 23′ colpisce in rovesciata la traversa e poi esce per infortunio. Il Cagliari, a parte qualche ripartenza, non riesce a impensierire la squadra di Pioli, sempre molto aggressiva e decisa ad aumentare il vantaggio. Il 2-0 però non arriva nemmeno su calcio di rigore, conquistato ma sbagliato al 44′ da Zlatan Ibrahimovic che addirittura si fa bloccare il tiro da Cragno. In precedenza il fischio di Serra era arrivato per un tocco di mano di Walukiewicz su un colpo di testa ravvicinato dell’attaccante svedese. Il Milan domina, amministra il gioco e crea palle gol ma all’intervallo è sopra soltanto 1-0.

Per vedere gli highlights di Milan-Cagliari – CLICCA QUI

Il secondo tempo sembra la fotocopia del primo, quando Calhanoglu sbaglia incredibilmente da due passi, spedendo alto un delizioso assist di Ibrahimovic. Un’altra occasione sprecata dal Milan che però riesce finalmente a trovare il secondo gol con una fucilata dello stesso svedese, che riscatta l’errore dal dischetto. Un destro violentissimo dritto sotto l’incrocio dei pali vale il 2-0 al 55′ minuto. La partita ormai è in discesa e diventa chiusa due minuti dopo quando Castillejo firma il tris dopo un bello scambio con Bonaventura. L’ennesima vittoria post-lockdown dei rossoneri è in cassaforte e Pioli può permettersi di regalare qualche minuto a due giovani come Maldini e Brescianini. L’ultima mezz’ora è pura accademia dei padroni di casa che girano palla e rischiano di trovare un’altra rete, che alla fine non arriva ma tanto basta per vincere 3-0 la partita.

Leggi anche – Milan, Ibrahimovic invecchiato sui social: il post scatena i tifosi – FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *