Siviglia-Roma, Fonseca senza parole: “Colpa mia. Noi inferiori a loro”

Paulo Fonseca ha parlato al termine di Siviglia-Roma, match valido per gli ottavi di finale di Europa League e vinto dagli spagnoli che hanno eliminato i giallorossi dal torneo

La Roma saluta l’Europa League in seguito alla sconfitta per 2-0 patita dal Siviglia nel match valido per gli ottavi di finale del torneo. Paulo Fonseca, tecnico dei giallorossi, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita per commentare l’incontro appena terminato. La gara, decisa nel primo tempo dalle reti di Reguilòn ed En-Nesyri, ha mostrato una netta superiorità da parte della squadra di Liga per gran parte dell’incontro.

Il club spagnolo, che ha colpito anche due traverse con Koundé e Banega dagli sviluppi di corner e da conclusione diretta su calcio di punizione, non ha mai rischiato realmente di perdere la gara. La società appena acquisita da Friedkin, infatti, non è riuscita a calciare neanche una volta nello specchio della porta avversaria in più di 90 minuti, concludendo anche l’incontro in 10 uomini per l’espulsione di Gianluca Mancini.

Potrebbe interessarti anche: Europa League, highlights Siviglia-Roma: gol e sintesi partita – VIDEO

Siviglia-Roma, le parole di Paulo Fonseca

Paulo Fonseca (Getty Images)
Paulo Fonseca (Getty Images)

L’allenatore dei capitolini, nel post match, ha commentato la prestazione della squadra, estremamente delusa dal risultato ottenuto: “Abbiamo meritato la sconfitta. Il Siviglia ha giocato meglio di noi”. “Il principale responsabile sono io”, ha poi aggiunto Fonseca, che ha quindi aggiunto: “Farei le stesse identiche scelte. La squadra ha vinto quasi tutte le ultime partite e non avevo ragione per cambiare. E’ difficile accettare la realtà, ma loro sono stati superiori.

Il tecnico della Roma non ha voluto rilasciare ulteriori dichiarazioni, facendo trasparire un’evidente amarezza per il bruttissimo k.o. patito. I giallorossi dovranno immediatamente gettare alle spalle l’eliminazione dall’Europa League e ricaricare le batterie in vista della prossima stagione, che avrà inizio tra poco più di un mese.

Leggi anche -> Siviglia-Roma 2-0, En-Nesyri e Reguilòn decisivi: giallorossi eliminati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *