Calciomercato, Mandzukic: addio Serie A, il croato vicino a un club estero

Calciomercato, il nome di Mario Mandzukic è stato accostato a vari club di Serie A dopo l’addio alla Juve e la parantesi in Qatar. La destinazione dell’attaccante, tuttavia, dovrebbe essere in un club estero

E’ stato accostato al Milan, alla Fiorentina, al neopromosso Benevento e anche, infine, alla Roma come possibile sostituto dell’ormai partente Edin Dzeko. Dopo l’addio alla Juve Mario Mandzukic, seguito all’arrivo di Sarri, continua ad avere molti estimatori in Serie A.

Nonostante le numerose indiscrezioni sul possibile ritorno nel campionato italiano, l’attaccante croato dovrebbe cedere alla corte di un club estero pronto ad accoglierlo dopo l’esperienza non certo esaltante all’ Al Duhail, compagine qatariota nella quale milita anche un altro ex juventino, Mehdi Benatia.

Potrebbe interessartiJuventus, Pirlo ottiene il patentino UEFA Pro: può allenare senza deroghe 

Mandzukic vicino al Fenerbahce

Dovrebbe essere il Fenerbahce, la nuova possibile futura squadra di Mandzukic. A rilanciare la notizia è stato il quotidiano sportivo turco Fanatik che riferisce di un’intesa ormai ai dettagli solo da formalizzare. Il Fenerbahce l’avrebbe spuntata, peraltro, in un derby di mercato con il Galatasaray, altra squadra interessata all’ex Juve.

Mandzukic, la Fiorentina di Commisso ci pensa (Getty Images)
Mandzukic (Getty Images)

Con l’acquisto dell’ex bianconero, il Fenerbahce andrebbe a colmare il vuoto in attacco causato dalla cessione di Vedat Muriqi alla Lazio. Qualora si dovesse concretizzare il trasferimento per Marione sarebbe la quinta esperienza in un club europeo dopo gli esordi in Croazia. L’attaccante ha infatti militato con Wolfsburg, Bayern Monaco, Atletico Madrid e Juventus. Oltre gli Scudetti, in maglia bianconera, l’attaccante ha anche disputato una finale di Champions League, perdendola 4-1, a Cardiff contro il Real Madrid di Ronaldo. In quel match, Mario ha segnato un magnifico gol di rovesciata, prodezza che ha lasciato un ricordo indelebile nei tifosi bianconeri.

Leggi anche Vidal all’Inter, ci siamo: accelerata (forse) definitiva all’affare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *