Atalanta, Gasperini in conferenza: “Scudetto? Ci sono altri club favoriti”

Atalanta, Gasperini in conferenza. Vigilia pre gara per i nerazzurri che domani sera sfideranno la Lazio per il recupero della prima giornata.

Conferenza di vigilia per il tecnico degli orobici, Gian Piero Gasperini. Domani sera, alle ore 20:45, l’Atalanta affronterà la Lazio di Simone Inzaghi. Ecco le sue dichiarazioni in sala stampa: “E’ sicuramente una partita di cartello. Tutte e due le squadra vogliono fare bella figura e vincere. Torino? Non eravamo partiti bene, poi abbiamo sistemato le cose e siamo riusciti a prendere i tre punti. Scudetto? Non discuto di quello che dicono gli altri, però penso che Juventus ed Inter siano le favorite. Ci metto anche il Napoli. Noi comunque faremo la nostra parte. 

Cinque sostituzioni? Non mi piacciono molto. Preferisco i tre cambi come fanno in Premier League. Dopo il lockdown è una regola che sicuro ha avvantaggiato la squadra, non lo metto in dubbio. Dieci sostituzioni possono stravolgere una partita. Lazio? E’ una squadra equilibrata in tutti i reparti, soprattutto in quello offensivo con Immobile, Correa, Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Infortuni? Spero di recuperare la maggior parte di loro dopo la sosta delle nazionali“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, Lammers all’Atalanta: è ufficiale. Costi e dettagli

Gian Piero Gasperini (Getty Images)
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Casi positivi al Genoa, il commento di Gasperini

Gian Piero Gasperini commenta cosi’ il focolaio nello spogliatoio del Genoa: “Ovvio che siamo preoccupati. C’è sempre un po’ di apprensione. Noi del mestiere stiamo rispettando tutti i protocolli.  I giocatori sono molto responsabili. Le società stanno facendo molti controlli. Probabile che dopo le vacanze c’è stato un calo di attenzione. Gomez? Giocatore straordinario. Lo mettiamo nel congelatore a fine partita per farlo recuperare”, spiega sorridendo l’allenatore.

Su Mojica e Lammers

“Possono entrare a partita in corso. Piccini invece lavoro in modo differenziato da 3-4 settimane. Champions League? Non sto pensando ai sorteggi. Prenderemo sicuramente una big come Liverpool o Real Madrid” ha concluso il mister orobico.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Atalanta, Junior Firpo: le cifre del possibile trasferimento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *