Aguero e il gesto all’assistente donna: quante critiche all’attaccante del City

Aguero e il gesto all’assistente donna: sta facendo discutere ciò che ha fatto l’attaccante argentino nel match di ieri sera vinto contro l’Arsenal.

Sergio Aguero (Getty Images)
Sergio Aguero (Getty Images)

Ieri pomeriggio, alle 18:30, è andata in scena il match tra Manchester City ed Arsenal. La squadra di Pep Guardiola ha battuto quella del suo ex vice, Mikel Arteta, per una rete a zero (gol messo a segno da Sterling). Citizens che salgono a quota 7 punti in classifica, con una partita ancora da giocare.

Ciò che ha fatto discutere, però, è stato il gesto dell’attaccante argentino Sergio Aguero. Entrato dalla panchina al posto di Ilkay Gundogan al 65′, è stato autore di un episodio molto spiacevole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Premier League: il Manchester City piega l’Arsenal, Guardiola batte l’allievo Arteta

Aguero e il gesto all’assistente donna

Sergio Aguero e l'assistente donna (Getty Images)
Sergio Aguero e l’assistente Sian Massey-Ellis (Getty Images)

A pochi minuti dal termine della partita, il numero dieci non era rimasto contento di una decisione della guardalinee Sian Massey-Ellis. Quest’ultima, infatti, aveva assegnato la rimessa laterale ai ‘gunners’. Per questo motivo il ‘Kun’ ha afferrato la spalla dell’assistente con il suo braccio sinistro.

La Ellis, subito poco dopo, ha allontanato con la mano lo stesso giocatore. In Inghilterra e specialmente in Premier League è assolutamente vietato toccare gli arbitri. Il giudice di gara, il sig. Christopher Kavanagh, per fortuna dell’ex Atletico Madrid, non ha estratto nessun cartellino.

LEGGI ANCHE >>> Premier League: l’Everton ferma anche il Liverpool e rimane in testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *