Milan-Roma 3-3: Ibrahimovic non basta, Kumbulla frena i rossoneri

Milan-Roma si è conclusa sul risultato di 3-3. Forti emozioni a San Siro, con una doppietta di Ibrahimovic che non è bastata ai rossoneri per trovare la vittoria 

Si chiude 3-3 il “Monday Night” della quinta giornata di Serie A tra Milan e Roma. Succede di tutto a San Siro, con i rossoneri in vantaggio dopo appena 2 minuti con Ibrahimovic su assist di Leao. Al 14′, però, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, un uscita a vuoto di Tatarusanu permette a Dzeko di pareggiare. Dalla mezz’ora il match si riaccende e i padroni di casa sfiorano il nuovo vantaggio in 3 occasioni, la più eclatante con Kjaer che colpisce il palo.

Ad inizio ripresa, sempre dopo due minuti, la squadra di Pioli torna avanti con Saelemaekers che sfrutta il secondo assist di un ottimo Rafael Leao. I capitolini sfiorano il pari con Dzeko, poi succede di tutto. L’arbitro Giacomelli assegna un rigore dubbio alla Roma, che Veretout trasforma al 71′. Otto minuti più tardi, il direttore di gara ne assegna un altro altrettanto dubbio al Milan, con Ibrahimovic che segna l’ennesima doppietta di questo campionato. Quando tutto sembra finito, i giallorossi riacciuffano il pareggio dagli sviluppi di corner con Kumbulla, che approfitta di una deviazione sbagliata proprio di Ibra. Al 96′ il capitano Romagnoli sfiora di pochissimi centimetri il 4-3, in una gara entusiasmante che farà comunque discutere. Entrambe le squadre restano imbattute (la Roma solo sul campo, dato che ha perso 3-0 a tavolino col Verona), ma i rossoneri tornano a pareggiare dopo 14 vittorie consecutive.

Leggi anche -> Serie A, highlights Milan-Roma: gol e sintesi partita – Video

Milan-Roma, il racconto del match

Milan-Roma 3-3 (Ibrahimovic 2′, 79′, Dzeko 14′, Saelemaekers 47′, Veretout 71′, Kumbulla 84′)

22:40TERMINA LA PARTITA 

90’+6′ – Occasione per Romagnoli! Il capitano del Milan sfiora il palo con un colpo di testa

90’+5′ – Chiude in attacco il Milan, che conquista forse l’ultimo corner

90’+2′ – Resta a terra Ibanez per uno scontro, si recupererà ulteriore tempo

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero

89′ – Mirante salva la Roma! Dagli sviluppi di corner, il portiere giallorosso respinge di testa su un colpo di testa ravvicinato di Kessié

85′ – Villar ha preso il posto di Veretout

84′ – GOOOOOL DELLA ROMA! Dagli sviluppi del corner, Ibrahimovic svirgola il pallone e serve involontariamente Kumbulla che pareggia

83′ – Spinazzola conquista un calcio d’angolo

82′ – Ammonizione anche per Theo Hernandez

81′ – Giallo per Cristante

79′ – GOOOOOOL DEL MILAN! Ibrahimovic spiazza Mirante

78′ – Rigore per il Milan! Contatto tra Mancini e Calhanoglu, restano anche in questo caso dei dubbi

77′ – Cartellino giallo per Pedro

76′ – Destro di Calhanoglu che viene deviato in maniera decisiva da Ibanez

76′ – Cristante prende il posto di Pellegrini

75′ – Ammonito Ibrahimovic per un fallo in attacco

73′ – Castillejo e Krunic prendono il posto di Leao e Saelemaekers

71′ – GOOOOOL DELLA ROMA! Veretout batte Tatarusanu calciando alla sua destra. Il portiere intuisce ma non riesce a respingere

70′ – Ammonito Leao per proteste

69′ – Rigore per la Roma! Conclusione di Mkhitaryan, Tatarusanu respinge e sulla palla si avventa con Pedro e Bennacer che si scontrano. Restano molti dubbi

68′ – Mancini insidioso con un colpo di testa che termina di poco al lato

67′ – Deviato da Theo Hernandez un cross dalla destra di Bruno Peres, sarà angolo

66′ – Bruno Peres prende il posto di Karsdorp

65′ – Tatarusanu blocca in tuffo un passaggio insidioso di Mkhitaryan

64′ – Lancio di Dzeko per Spinazzola, il pallone è però troppo forte e l’esterno giallorosso non ci può arrivare

61′ – Ritmi più blandi in questa fase del match, con molti errori da entrambe le parti

57′ – Chiusura difensiva di Rafael Leao. Buona circolazione della Roma che resta in partita nonostante lo svantaggio

53′ – Occasione per Dzeko! Grande ripartenza della Roma che non viene finalizzata a dovere dall’attaccante bosniaco, che di potenza ha calciato alto sopra la traversa

50′ – Chiusura di Mancini sul pallone filtrante di Leao, tra i migliori in campo

47′ – GOOOOOOL DEL MILAN! Grande giocata di Rafael Leao, che serve il pallone al centro per Saelemaekers che di prima batte Mirante

46′ – Subito intervento decisivo di Mancini che anticipa Rafael Leao lanciato in porta da Ibrahimovic

46′ – Il Milan batte il calcio d’inizio della ripresa

21:49 – INIZIA IL SECONDO TEMPO  

Si è conclusa la prima frazione di gioco a San Siro, con il risultato di 1-1 tra Milan e Roma. Partita divertente, che ha regalato subito emozioni, dato che i rossoneri si sono portati in vantaggio al secondo minuto di gioco con Ibrahimovic. La squadra di Pioli ha gestito il vantaggio fino al 14′, quando, dagli sviluppi di calcio d’angolo, Edin Dzeko ha approfittato di un errore in uscita di Tatarusanu per insaccare di testa il pallone del pareggio. Alla mezz’ora si è riaccesa la partita, con 3 occasioni ravvicinate per i padroni di casa, prima con Theo Hernandez, poi con Romagnoli e infine la più ghiotta con Kjaer, che ha impattato il palo con un colpo di testa. Nel finale di tempo è stato Calhanoglu ad andare vicino al nuovo vantaggio con una conclusione su calcio di punizione, respinta da un ottimo Mirante.

21:33TERMINA IL PRIMO TEMPO

43′ – Occasione per il Milan! Splendido intervento di Mirante sulla conclusione di Calhanoglu

42′ – Punizione per il Milan dalla trequarti, buona chance per i rossoneri

41′ – Errore di Theo Hernandez sul contropiede nato dagli sviluppi del corner per i giallorossi

40′ – Buon cross di Spinazzola che viene intercettato da un ottimo Kjaer, sarà calcio d’angolo

37′ – Si lotta molto a centrocampo, entrambe le squadre lottano su ogni pallone con grinta

33′ – Ibrahimovic svetta sul primo palo e allontana il pallone

32′ – Deviato il pallone filtrante di Mkhitaryan, angolo per gli ospiti

31′ – Tatarusanu respinge la conclusione dalla distanza di Ibanez

30′ – Palo di Kjaer! Sfortunato il difensore dagli sviluppi del corner. Il suo colpo di testa si infrange sul legno

30′ – Romagnoli insidioso! Colpo di testa respinto da Mirante in angolo

29′ – Occasione per il Milan! Theo Hernandez calcia dal limite dell’area e il pallone viene deviato di un soffio al lato

28′ – Mirante allontana in fallo laterale il tiro-cross di Calhanoglu dalla bandierina

28′ – Mancini intercetta il cross indirizzato ad Ibra e i rossoneri conquistano un corner

25′ – Gira palla il Milan, che controlla il pallino del gioco mentre la Roma che cerca di ripartire in contropiede

22′ – Calhanoglu calcia sul controcross e trova una buona parata di Mirante

22′ – Mancini svetta di testa e impedisce ad Ibra di colpire di testa il pallone

21′ – Ibanez anticipa Ibrahimovic su un cross insidioso di Calabria, conquista un corner il Milan

17′ – Romagnoli cerca Leao in profondità, ma Mirante esce bene e anticipa l’attaccante

14′ – GOOOOOL DELLA ROMA! Il traversone di Pellegrini scavalca Tatarusanu, che esce a vuoto, e trova Edin Dzeko. Il bosniaco insacca di testa

13′ – Kjaer ferma Mkhitaryan dopo una buona triangolazione con Pellegrini, sarà corner

11′ – Tiro-cross di Spinazzola che si spegne tra le braccia di Tatarusanu

10′ – Ibrahimovic allontana il traversone

9′ – Kjaer devia una conclusione ravvicinata di Dzeko. L’intervento è decisivo e consente ai giallorossi di andare dalla bandierina

8′ – Gestisce il pallone il Milan che prova subito a controllare il ritmo della partita

5′ – Allontanato di testa il pallone crossato di Calhanoglu

4′ – Punizione per il Milan per un fallo di Karsdorp su Leao

2′ – GOOOOOOOL DEL MILAN! Palla in verticale di Rafael Leao che pesca Zlatan Ibrahimovic in posizione regolare. Lo svedese davanti a Mirante non sbaglia

1′ – La Roma dà inizio alla sfida

20:48 – INIZIA LA PARTITA 

20:44  – I giocatori entrano in campo

20:27Paolo Maldini ha risposto alle domande dei giornalisti di Sky Sport prima dell’inizio della sfida: “Purtroppo avere i positivi al Covid in squadra è diventata un’abitudine. La partita di questa sera sarà una conferma, non una fuga. Vogliamo essere equilibrati perché sappiamo che arriveranno i momenti più difficili. Siamo ambiziosi”. Il dirigente rossonero ha proseguito: “Il rinnovo di Donnarumma? Sicuramente la stabilità dello scorso anno ci ha permesse di iniziare bene quest’anno. Gigio è un punto fermo di questa squadra, un capitano come Romagnoli. Proveremo a trattenerlo”.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rafael Leao; Ibrahimovic.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Pellegrini, Vereout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.

Come arrivano Milan e Roma all’incontro

E’ tempo di un nuovo big match per il Milan, che dopo aver battuto l’Inter per 2-1 nel Derby di sabato scorso, si appresta ad affrontare la Roma nel posticipo del quinto turno di Serie A. I rossoneri sono una macchina da punti, dato che non perdono dallo scorso 8 marzo. Dei 25 risultati utili consecutivi, 21 sono stati successi, di cui 14 di fila. Un ruolino impressionante da dopo il lockdown, che la squadra di Pioli non vorrà fermare proprio ora nonostante l’assenza di Donnarumma per Covid, quella di Rebic per infortunio e con un Calhanoglu reduce da un problema alla caviglia.

Dall’altra parte la Roma non è intenzionata a sfigurare nonostante le difficoltà nell’affrontare una squadra ostica come quella rossonera, capolista in campionato con 12 punti. I giallorossi hanno inanellato una serie di risultati utili dopo la sconfitta a tavolino patita con il Verona. Nelle ultime 4 gare, infatti, la squadra di Fonseca ha pareggiato con la Juventus e vinto con Udinese, Benevento e Young Boys. Sul campo i capitolini sono imbattuti dallo scorso 6 agosto, mentre in campionato, non perdono addirittura dal 5 luglio, nella partita con il Napoli, Da quel momento 9 vittorie e 3 pareggi (se si considera lo 0-0 maturato dopo 90 minuti con l’Hellas).

Potrebbe interessarti anche: Milan, Donnarumma e Hauge positivi al Covid: le condizioni

I precedenti tra Milan e Roma

Milan-Roma, i precedenti del match (Getty Images)
Milan-Roma, i precedenti del match (Getty Images)

Quella di questa sera sarà la sfida numero 171 in Serie A tra Milan e Roma e i precedenti sorridono maggiormente ai rossoneri che hanno fatto dei capitolini la loro vittima preferita in campionato con ben 75 vittorie, contro i 50 pareggi e i 45 successi giallorossi. L’ultimo trionfo milanista risale allo scorso 28 giugno, quando Rebic e Calhanoglu portarono 3 punti ai rossoneri che avevano già iniziato il loro incredibile periodo di forma. La Roma, invece, non batte il Milan dal 27 ottobre del 2019, quasi un anno esatto fa, in un 2-1 all’Olimpico firmato Dzeko, Theo Hernandez e Zaniolo. E’ invece del 1° ottobre 2017 l’ultimo trionfo a San Siro della Roma con il Milan, nel match terminato 2-0 con la firma del solito Dzeko e di Florenzi.

Leggi anche -> Milan-Roma, Calhanoglu prova il recupero lampo: test decisivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *