Milan, Rebic recuperato: si allena con la squadra, rientro con l’Udinese

Il Milan può sorridere per il recupero di Ante Rebic, oggi tornato ad allenarsi con la squadra dopo un mese di assenza a causa dell’infortunio al gomito sinistro.

Finalmente è tornato Ante Rebic. Nell’ultimo periodo il Milan non ha sentito la sua mancanza, anche grazie alle prestazioni del sostituto Rafael Leao decisivo con due assist anche contro la Roma. Di sicuro però è una buona notizia per i rossoneri, ancora primi in classifica e imbattuti in stagione ma appena scottati dalla striscia vincente interrotta ieri sera. Il recupero dell’attaccante croato, miglior marcatore della scorsa stagione (11 gol in Serie A) e ancora potenzialmente un titolare, offrirà più alternative a Stefano Pioli. 

Come riportato da “Sky Sport”, oggi Rebic ha svolto interamente l’allenamento con la squadra per la prima volta dopo un mese. Gli ultimi esami al gomito sinistro, infortunato alla seconda giornata contro il Crotone, hanno dato esito positivo e consentito il suo rientro in campo. L’infortunio è completamente superato, adesso dovrà soltanto ritrovare la condizione a livello fisico. La lunga assenza avrà inciso sull’ex Eintracht Francorte che infatti non sarà convocato per il prossimo impegno di Europa League, in programma giovedì sera contro lo Sparta Praga.

Ti potrebbe anche interessare – Serie A, highlights Milan-Roma: gol e sintesi partita – Video

Milan, Rebic torna dopo un mese: superato l’infortunio al gomito

Ante Rebic Milan
Ante Rebic (Getty Images)

Dopo l’amaro pareggio contro la Roma, il Milan si è risvegliato con un mezzo sorriso. Durante l’allenamento odierno si è rivisto in gruppo Ante Rebic che era fuori dallo scorso 27 settembre. La lastra al gomito di stamattina ha dato il via libera al giocatore, ristabilito dal problema fisico e pronto a riprendersi una maglia nell’attacco rossonero a partire dal prossimo week-end. Il croato non sarà rischiato in Europa League ma dovrebbe tornare tra i convocati nella trasferta contro l’Udinese, in programma domenica all’ora di pranzo.

Leggi anche – Tatarusanu, prima da titolare al Milan: da quanto non giocava in Serie A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *