Napoli-Milan: doppietta Ibrahimovic e Hauge, Bonera batte Gattuso

Napoli-Milan si è conclusa 3-1 per i rossoneri. Ibrahimovic ancora decisivo con una doppietta, Hauge chiude la gara 

Termina 3-1 per il Milan il big match contro il Napoli valido per l’ottava giornata di Serie A. Rossoneri più pericolosi in avvio, con Calhanoglu e Kjaer, fino al gol del solito Ibrahimovic, che al 20′ trova una splendida rete di testa. Gli uomini di Gattuso crescono di intensità e sfiorano il pareggio con Di Lorenzo, che colpisce una traversa a porta semi vuota. I partenopei schiacciano il “Diavolo“, ma non riescono a trovare la rete e nella ripresa il Milan trova il raddoppio ancora con Ibrahimovic, che segna la doppietta personale di ginocchio.

Il Napoli accorcia al 63′ con Mertens, ma appena due minuti più tardi si trova in 10 uomini per l’espulsione di Bakayoko. Donnarumma chiude la porta, come nel primo tempo, in più di una circostanza e al 95′ i rossoneri chiudono il match con la prima rete in Serie A di Hauge. Bonera batte Gattuso e resta al primo posto in classifica con 20 punti, due in più del Sassuolo secondo. I partenopei scivolano in sesta posizione.

Leggi anche -> Serie A, highlights Napoli-Milan: gol e sintesi partita – Video

Napoli-Milan, il racconto del match

Napoli-Milan 1-2 (Ibrahimovic 20′, 55′, Mertens 63′, Hauge 90’+5′) 

22:42TERMINA LA PARTITA 

90’+5′ – GOOOOOL DEL MILAN! Bennacer serve Hauge, dribbling e conclusione deviata da Meret. Il pallone entra in porta

90’+3′ – Triangolazione tra Petagna e Mertens, la conclusione dell’ex Spal termina tra le braccia di Donnarumma

90’+2′ – Forti giramenti di testa per Kessié, che si accascia

90’+1′ – Chance Milan! Meret respinge su Colombo da posizione ravvicinata

90′ – Saranno 5 i minuti di recupero

90′ – Elmas prende il posto di Fabian Ruiz

88′ – Fabian Ruiz calcia con il destro ma il pallone esce al lato

87′ – Calhanoglu lascia il campo a Krunic

85′ – Giallo anche per Castillejo

81′ – Mario Rui ammonito

79′ – Ibrahimovic lascia il campo a Colombo

78′ – Si stende a terra Ibrahimovic, problema fisico per lo svedese

78′ – Mischia in area dopo un’uscita a vuoto di Donnarumma, il Milan si salva

77′ – Fabian Ruiz calcia di controbalzo e conquista un altro angolo

77′ – Conquista un corner il Napoli che resta in attacco

76′ – Ammonizione per Kessié

74′ – Rebic e Saelemaekers lasciano il campo a Castillejo e Hauge

73′ – Petagna si fa respingere la conclusione da Donnarumma, ma la posizione di partenza era di fuorigioco

69′ – Politano esce per far spazio a Petagna. L’esterno ha chiesto il cambio

67′ – Torre di Ibra per Rebic che tocca debolmente e praticamente serve Meret

67′ – Deviato il tiro di Bennacer, sarà angolo

65′ – Espulso Bakayoko! Doppio giallo per un fallo su Theo Hernandez

63′ – GOOOOOOL DEL NAPOLI! Palla dentro per Mertens, che dopo una finta riesce a battere Donnarumma

60′ – Ibrahimovic segna, ma è un fuorigioco. Rete annullata

59′ – Cartellino giallo per Rebic

57′ – Colpo di testa di Di Lorenzo che esce alto

57′ – Calabria anticipa Insigne e concede il corner

56′ – Zielinski prende il posto di Lozano

55′ – GOOOOOL DEL MILAN! Contropiede dei rossoneri, Rebic crossa per Ibrahimovic che di ginocchio trova la doppietta

54′ – Bennacer allontana il traversone

53′ – Romagnoli devia in angolo il tiro di Politano

52′ – Attacca il Napoli, che ha cominciato il secondo tempo sulla falsa riga del primo

51′ – Resta a terra Koulibaly per una gomitata di Ibrahimovic

47′ – Ammonizione per Calabria

46′ – Il Napoli batte il calcio d’inizio del secondo tempo

21:50INCOMINCIA LA RIPRESA 

Si è chiusa 1-0 per il Milan la prima frazione di gioco. Rossoneri pericolosi in avvio, prima con Calhanoglu e poi con Kjaer che dagli sviluppi di calcio d’angolo, senza marcatura, ha calciato alto. Gli ospiti si sono portati in vantaggio con il solito Ibrahimovic, che con uno splendido colpo di testa dal limite dell’area ha battuto Meret. Da quel momento la squadra di Gattuso è cresciuta d’intensità, schiacciando il Milan per oltre venti minuti. Le due occasioni migliori sono arrivate al 27′: la prima ha portato ad una super parata di Donnarumma sul tiro di Mertens, mentre la seconda, dagli sviluppi del calcio d’angolo conseguente, si è conclusa con la clamorosa traversa colpita da Di Lorenzo.

21:35TERMINA IL PRIMO TEMPO

45’+2′ – Tira da fuori Saelemaekers, il pallone termina largo

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero

42′ – Insigne serve Mertens, dagli sviluppi di una punizione, il belga si ritrova il pallone tra i piedi, ma a causa di un rimpallo calcia male e per Donnarumma l’intervento non è così complicato

40′ – Lozano si accentra e calcia, il pallone finisce sopra la traversa

38′ – Rovesciata di Fabian Ruiz che termina larga

37′ – Politano conquista un calcio d’angolo

35′ – Tiro insidioso di Politano che esce di poco alla destra di Donnarumma

34′ – Politano allontana il pallone

34′ – Calabria calcia da fuori, trova la deviazione di Koulibaly: angolo per i rossoneri

32′ – Politano tenta la conclusione con il mancino dal limite dell’area, ma il pallone si alza troppo

27′ – Traversa di Di Lorenzo! Dagli sviluppi di calcio d’angolo si genera una mischia e il terzino colpisce una traversa a porta vuota. Occasione incredibile per la squadra di Gattuso

27′ – Napoli pericoloso! Mertens calcia si accentra e calcia, grande risposta di Donnarumma. Corner per gli azzurri

24′ – Gira palla il Napoli che cerca di reagire dopo il gol subito

20′ – GOOOOOL DEL MILAN! Cross di Theo Hernandez che trova Ibrahimovic. Lo svedese, di testa, dal limite dell’area di rigore, batte Meret. Gran rete

19′ – Bakayoko allontana il traversone di Calhanoglu

18′ – Koulibaly anticipa di testa Ibrahimovic sugli sviluppi della punizione, sarà angolo

16′ – Ammonizione per Bakayoko per un fallo su Saelemaekers

15′ – Buon’iniziativa del Napoli, ma Mario Rui sbaglia il cross teso in area e Donnarumma blocca

14′ – Saelemaekers supera in dribbling Mario Rui e calcia con il destro, ma il pallone termina largo

10′ – Occasione per Kjaer! Dagli sviluppi di calcio d’angolo il pallone arriva al difensore del Milan che, tutto solo, calcia alto

10′ – Milan pericoloso! Conclusione da fuori di Calhanoglu respinta da un attento Meret. Sarà corner

9′ – Rebic colpisce male il pallone servito da Ibrahimovic, chance sfumata per i rossoneri

7′ – Kjaer sembra riuscire a rimanere in campo

5′ – Politano supera in velocità Romagnoli, la sua diagonale per Mertens viene bloccata da Kjaer che però si è infortunato

2′ – Fase di studio tra le due squadre

1′ – Il Milan dà inizio al match

20:47INIZIA LA PARTITA 

20:42 – Entrano i calciatori in campo

20:32Ibrahimovic ha parlato prima della partita: “C’è stata un po’ di sosta e ora bisogna tornare a riprendere il ritmo giusto. Pioli? Abbiamo parlato con lui ogni giorno, dopo ogni allenamento ti dà il feedback come se fosse lì anche se lo fa in maniera digitale. Bonera ha fatto un ottimo lavoro, ha preparato bene la partita e ogni tanto scherzo con lui dicendogli che ci sono io. Gattuso è una grande persona, ti stimola tanto, ha grande carattere e personalità e fa tutto per vincere. Anche nella nostra squadra c’è chi fa tutto per vincere. Rinnovo? Dopo il rigore siamo stati più lontani, devo continuare a fare bene. Quando Maldini vuole parlare, c’è tempo”.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Politano, Insigne; Mertens.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1):  Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Kjaer, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemakers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

Come arrivano Napoli e Milan alla partita

Tempo di big match per il Napoli di Gennaro Gattuso, che affronta il suo passato, il Milan. Gli azzurri hanno vinto 7 partite dall’inizio di questa stagione, con Parma, Genoa, Benevento, Real Sociedad, Rijeka e Bologna, zero i pareggi, mentre le sconfitte sono state tre, contro la Juventus a tavolino, con l’AZ Alkmaar in Europa League e contro il Sassuolo nuovamente in campionato. I partenopei puntano ad agganciare il “Diavolo” in testa alla classifica e solamente con un successo si potrà soddisfare l’obiettivo.

Viaggia a ritmi serrati il Milan, allenato per l’occasione da Bonera a causa del Coronavirus che ha colpito sia Pioli, che il suo vice. I rossoneri sono primi con 17 punti, ottenuti con le vittorie su Bologna, Crotone, Spezia, Inter, e Udinese e due pareggi contro Roma e Verona, nell’ultimo turno. Solamente il Lille, in Europa League, ha stoppato una serie di risultati utili consecutivi arrivata a 28 gare.

Potrebbe interessarti anche: Napoli-Milan, Bonera sostituisce Pioli: “Non cambierà molto, dubbio Rebic”

I precedenti tra Napoli e Milan

Napoli-Milan, i precedenti della gara (Getty Images)
Napoli-Milan, i precedenti della gara (Getty Images)

Sarà la sfida numero 148 tra queste due formazioni in Serie A e i precedenti sorridono ai rossoneri che hanno vinto 56 volte, contro 48 pareggi e 44 vittorie dei partenopei. Al San Paolo sono stati 72 gli incontri e, in questo caso, è il Napoli ad aver avuto la meglio in più circostanze con 28 successi, contro 22 pareggi e altrettante sconfitte. L’ultimo incrocio tra queste due squadre risale allo scorso 12 luglio, quando la gara si chiuse sul 2-2. Il Milan ha battuto l’ultima volta il Napoli in Coppa Italia, con un 2-0 ai quarti di finale.

Gli azzurri hanno ottenuto l’ultima volta i 3 punti contro il “Diavolo” ad agosto 2018, in un 3-2 in rimonta firmata Zielinski e Mertens che equivale anche all’ultimo trionfo al San Paolo dei partenopei contro il Milan. I rossoneri non battono il Napoli in trasferta dal 25 ottobre 2010, quando le reti di Ibrahimovic e Robinho stesero la squadra di Mazzarri.

Leggi anche -> Serie A, Napoli-Milan: precedenti, curiosità e statistiche sul big match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *