Maradona, Stadio San Paolo: c’è l’ok del sindaco di Napoli

Maradona, Stadio San Paolo: il sindaco di Napoli conferma il cambio nome della casa degli azzurri che sarà intitolata al fuoriclasse argentino morto la scorsa settimana.

Oramai ci siamo. Lo stadio del Napoli non si chiamerà più “San Paolo“, ma “Diego Armando Maradona“. Una bellissima notizia per tutti i tifosi partenopei ancora scossi dalla perdita del ‘Pibe De Oro‘ avvenuta mercoledì a sessanta anni dopo che aveva subito una importante operazione al cervello. A comunicare questa notizia ci ha pensato il sindaco della città, Luigi De Magistris. Quest’ultimo è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Marte‘ nel corso della trasmissione ‘Si gonfia la rete‘ condotta dal collega Raffaele Auriemma.

Queste le sue parole: “Abbiamo letto le proposte alternative, ma abbiamo già deciso. Il prossimo nome dello stadio sarà intitolato al nostro campione che ci ha lasciato. Faremo in modo che questa procedura sia molto rapida senza far passare molti giorni. Oggi ci sarà una riunione della commissione toponomastica, venerdì invece ne parleremo al Comune e concluderemo l’iter. Infine c’è un ultimo passaggio con il Prefetto, ma ci siamo già attivati in questo“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maradona, cosa fece l’argentino per Luca Marchegiani. Il racconto del portiere

Maradona, Stadio San Paolo: il sindaco di Napoli conferma il cambio nome

Luigi De Magistris (Getty Images)

Il primo cittadino di Napoli ha continuato dicendo: “Credo che dalla prossima partita in casa del club di Aurelio De Laurentiis il nome dello stadio già sarà cambiato in ‘Diego Armando Maradona’. Se dovesse esserci una cerimonia ufficiale? Ne stiamo parlando, vedremo. Dobbiamo ancora stabilire un po’ di cose, anche perché si deve realizzare una targa formale. In questo periodo che stiamo vivendo per la pandemia da Coronavirus non si possono verificare troppi assembramenti.

La nostra priorità è quella di intitolargli lo stadio perché lì ci ha fatto gioire e sognare e se lo merita. Per quanto riguarda il nome della Metro 6 vorremmo intitolarla ‘Mostra Maradona’, speriamo che entro maggio possiamo inaugurarla. Così all’interno allestiremo una vera e propria mostra dedicata all’argentino. Sono molto fiducioso che il tutto possa concretizzarsi in poco tempo“.

LEGGI ANCHE >>> Maradona, il tributo di Messi costa caro: le conseguenze per il Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *