Europa League, risultati 3 dicembre: Benfica e Tottenham ai sedicesimi

Europa League, tutti i risultati delle sfide del due dicembre e la situazione aggiornata dei gironi. Tutti i verdetti

Lille e Milan avanzano a braccetto per i sedici di Europa League. I francesi superano in rimonta lo Slavia Praga 2-1. Dopo l’iniziale vantaggio dei cechi con l’unica azione del secondo tempo grazie a Krejci, l’ingresso di Timothy Weah, il figlio di George, cambia la partita. Il figlio d’arte ha un ottimo impatto sul match, col primo pallone toccato serve a Burak Yilmaz il pallone giusto per avviare la doppietta.

Harakiri invece della Real Sociedad nel girone del Napoli. I baschi pareggiano 2-2 in casa contro il Rijeka ultimo e a zero punti dopo quattro partite. Restano apertissimi gli scenari qualificazione nel girone del Napoli. Si qualificano ai sedicesimi, tra le altre, Tottenham e Villarreal, Benfica e Rangers. Tutti i verdetti, girone per girone.

L’Arsenal è qualificato e si assicura matematicamente il primo posto nel gruppo B grazie al 4-1 su un inesistente Rapid Vienna.

Passano nel gruppo C Bayer Leverkusen e Slavia Praga, grazie al 2-0 sull’Hapoel. Fuori il Nizza di Vieira, a rischio esonero, battuto 3-2 dai tedeschi. Il destro potente di Diaby apre le marcature per il Bayer, Kamara dà qualche minuto di sollievo al Nizza che però cade ancora al 32′.

La difesa lascia Dragovic completamente solo e libero di colpire da calcio d’angolo. I francesi hanno incassato la quinta rete da corner in questa Europa League, più di qualunque altra squadra nella manifestazione. La fragilità dei nizzardi emerge anche nella ripresa. Pareggia Ndoye al 47′, ma dopo quattro minuti Baumgartlinger riporta avanti il Bayer.

Spettacolo a Glasgow tra Rangers e Standard Liegi: finisce 3-2 per gli scozzesi che centrano la qualificazione. I belgi vanno due volte in vantaggio, la prima con Lestienne su cross di Čop e la seconda grazie proprio all’ex Cagliari che nell’occasione si fa anche male sbattendo contro il palo ma senza conseguenze. Gli scozzesi, con fama meritata di Braveheart, pareggiano prima con Goldson di testa poi con il rigore di Tavernier. Al 63′ Rangers in vantaggio per la prima volta. Il terzo gol europeo in stagione di Arfield è il più importante, perché vale la qualificazione.

Vince anche il Benfica che domina 4-o il Lech Poznan. I portoghesi, la squadra con più partite all’attivo nella fase a eliminazione diretta di Europa League, blindano il passaggio alla fase a eliminazione diretta.

Si qualificano anche PSV Eindhoven e Granada nel Gruppo E. Gli spagnoli restano primi con dieci punti nonostante la sconfitta interna 1-0 contro gli olandesi che salgono a 9. Decisivo per entrambe il rigore di Jordi Gomez che firma il 2-1 dell’Omonia, ultimo, sul Paol terzo a quota 5.

Leggi anche – Europa League, highlights Roma-Young Boys: gol e sintesi partita – Video

Europa League, avanzano Tottenham e Anversa

Europa League, risultati 2 dicembre
Europa League, risultati 2 dicembre

Sicuri di continuare in Europa nel gruppo J Tottenham e Anversa. Agli Spurs basta il 3-3 contro il LASK. Primo tempo da incubo per il Tottenham. Gli Spurs faticano a creare occasioni, i padroni di casa colpiscono un palo con Eggestein poi al 43′ colgono i meritati frutti della superiorità.

Doherty inciampa sul pallone, la ripartenza favorisce Michorl che calcia da 25 metri e beffa Hart, tutt’altro che incolpevole. Ma nel finale lo raddrizza Gareth Bale, che trasforma il rigore generato dal fallo di mano di Andrade su tiro di Ndombele.

Cambia la musica nel secondo tempo. Il Tottenham al 56′ completa la rimonta. E’ ancora Ndombele a innescare la rete, stavolta serve in verticale Son, e da quella posizione sul centro destra il coreano non sbaglia quasi mai. Eggestein firma il 2-2, ancora su errore di Hart, Alli trasforma il secondo rigore della serata. D’orgoglio però Karamoko firma il 3-3, e segna anche un gran gol.

Si qualifica anche l’Anversa, che batte 3-1 il Ludogorets. Vantaggio di Hongla con un gran tiro dalla distanza, pareggia Despodov, ma De Laet e Benson risolvono il match negli ultimi venti minuti.

Nel Gruppo G il Braga fa compagnia al Leicester nella fase a eliminazione diretta. I protoghesi battono l’AEK di Massimo Carrera 4-2  e centrano la qualificazione. decisive le reti di Tormena e Ricardo Esgaio in tre minuti (8′ e 10′), accorcia per i turchi un portoghese, Nelson Oliveira. Horta chiude la partita. Nel finale gran gol al volo di Galeno, e rete ininfluente per i greci di Vasilantonopoulos. L’AEK è matematicamente fuori dall’Europa.

Si qualifica ai sedicesimi anche la Dinamo Zagabria, che passa 2-0 in casa del Feyenoord. In pieno recupero del primo tempo, Petković trasforma con freddezza un rigore. I croati, unica squadra a non aver ancora subito gol in questa Europa League, raddoppiano con Majer che chiude una grande azione su assist di Ademi.

Leggi anche – Europa League, highlights AZ Alkmaar-Napoli: gol e sintesi partita – Video

Tutti i risultati del 3 dicembre

Europa League, i risultati del 3 dicembre
Europa League, i risultati del 3 dicembre

Lo 0-0 contro l’Hoffenheim, già sicuro di un posto per la fase a eliminazione diretta, qualifica anche la Stella Rossa di Belgrado.

Avanza con una giornata d’anticipo anche il Villarreal, che solo al 75′ concretizza un dominio netto dall’inizio in casa del Sivasspor. Decide Chukwueze con un tocco facile facile a porta vuota.

Gruppo A
Cluj-CSKA Sofia 0-0

Roma-Young Boys 3-1
38’Nsame (Y), 44’Mayoral, 59’Calafiori, 81’Dzeko (R)

Gruppo B

Molde-Dundalk 3-0
30’Wolff Eikrem, 41’Omoijuanfo

Arsenal-Rapid Vienna 4-1
10’Lacazette, 18’Pablo Mari, 44’Nketiah (A), 47’Kitagawa (R), 66’Smith Rowe (A)

Gruppo C

Nizza-Bayer Leverkusen 2-3
22’Diaby (B), 26’Kamara (N), 32’Dragovic (B), 47’Ndoye (N), 51’Baumgartlinger (B)

Slavia Praga-Hapoel Beer Sheva 3-0
31′, 85’Sima, 36’Stanciu

Gruppo D

Rangers-Standard Liegi 3-2
6’Lestienne (S), 39’Goldson (R), 41’Čop (S), 46’Tavernier (rig, R), 63’Arfield (R)

Benfica-Lech 4-0
36’Vertonghen, 57’Nuñez, 58’Pizzi, 89’Weigl

Gruppo E

Granada-PSV 0-1
38’Malen

Omonia-PAOK 2-1
9’Kakoulli (O), 39’Tzolis (P), 84’Jordi Gomez (rig, O)

Gruppo F

AZ Alkmaar-Napoli
6’Mertens, 54’Martins Indi

Real Sociedad-Rijeka 2-2
38’Velkoski (R), 69’Bautista (R), 73’Loncar (R), 79’Monreal (R)

Gruppo G

AEK-Braga 2-4
8’Tormena, 10’Esgaio (B), 31’Oliveira (A), 45’Horta (B), 83’Galeno (B), 89′ Vasilantonopoulos

Zorya Luhansk-Leicester 1-0
84′ Sayyadmanesh

Gruppo H

Lille-Sparta Praga 2-1
71′ Krejčí (S), 80′, 84’Burak Yılmaz (L)

Milan-Celtic 4-2
7’Rogic, 14’Edouard (C), 24’Calhanoglu, 26’Castillejo, 50’Hauge, 82’Brahim Diaz (M)

Gruppo I

Qarabag-Maccabi Tel Aviv 1-1
22’Cohen (rig, M), 37’Romero (Q)

Sivasspor-Villarreal 0-1
75’Chukwueze

Gruppo J

LASK-Tottenham 3-3
42’Michorl (L), 47’Bale (rig, T), 56’Son (T), 84’Eggestein (L), 87’Alli (rig, T), 93’Karamoko )L)

Anversa-Ludogorets 3-1
19’Hongla (A), 53’Despodov (L), 72’De laet, 87’Benson (A)

Gruppo K

CSKA Mosca-Wolfsberg 0-1
22’Vzinger

Feyenoord-Dinamo Zagabria
50’Petkovic (rig), 53’Majer

Gruppo L

Gent-Slovan Liberec 1-2
32’Mara (S), 55’Kacharaba (S), 60’Yaremchuk (G)

Stella Rossa-Hoffenheim 0-0

Leggi anche – Europa League, highlights Milan-Celtic: gol e sintesi partita – Video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *