Ligue 1: Kean e Icardi gol, tris del PSG di Pochettino. Lione campione d’inverno

PSG, Kean e Icardi decisivi nel 3-0 sul Brest. Primo successo della gestione Pochettino. Lione campione d’inverno in Ligue 1

Moise Kean e Mauro Icardi mettono la firma sul 3-0 del PSG sul Brest, che vale la prima vittoria per Maurico Pochettino da tecnico dei parigini. Il PSG allunga così a 18 la striscia di risultati utili negli scontri diretti, e a sei la serie di vittorie consecutive contro il Brest che al Parco dei Principi non vince dal 1981.

Il tecnico argentino ha preso il posto di Tuchel, esonerato dopo la seconda peggior partenza della squadra nell’era qatariota (dal 2011-12) con 37 punti nelle prime 17 giornate.

Il Brest si inchina subito, al 18′, a Kean ma ha il merito di tenere la partita aperta per 80 minuti. Nel finale però si arrende alla nona sconfitta nelle ultime 14 trasferte in campionato.

Il gol che sblocca la partita nasce da calcio d’angolo. La sponda sul primo palo di Marquinhos non favorisce Mbappé, ma c’è Kean che ha seguito l’azione e fa 1-0. I parigini giocano un calcio fluido, superano il 70% di possesso palla nel corso del primo tempo ma la manovra, che poggia molto su Verratti, non produce altri gol.

Larsonneur, il portiere del Brest, ingaggia un duello personale con Mbappé, sempre più nervoso. Al 65′, poi, Pochettino toglie Kean per inserire Icardi. Gli ospiti, che nella prima mezz’ora del secondo tempo vincono tre duelli su quattro, crollano alla distanza.

La sfida, che ha visto oltre trenta tiri complessivi, si decide a nove minuti dalla fine. Mbappé, servito sul lato corto dell’area, dribbla Pierre-Gabriel e appoggia indietro per Icardi che di destro, dal dischetto del rigore, firma il 2-0. Due minuti più in là, Sarabia chiude la partita servito sulla corsa proprio da Icardi.

Leggi anche – Liga, risultati 9 gennaio: il Barcellona domina a Granada, gelato il Real Madrid

Ligue 1, Lione campione d’inverno

Ligue 1, Lione campione d'inverno
Ligue 1, Lione campione d’inverno

Il PSG avvicina il Lione come il Nizza, che passa a Nimes con gol vittoria di Burak Yilmaz. Ma la squadra di Rudi Garcia è comunque campione d’inverno grazie al pareggio in rimonta, da 0-2 a 2-2, in casa del Rennes. Nell’ultimo quarto d’ora, il Lione ribalta la partita. Fondamentale Depay autore di un gol e dell’assist per Denayer per la rete del pareggio.

Sale al quarto posto il Monaco che batte l’Angers 3-0. Pareggi invece per il Marsiglia, 0-0 a Digione, e per il Nantes di Domenech, 1-1 a Montpellier.

Leggi anche – Bundesliga: Borussia Dortmund show, Haaland e Sancho mettono il Lipsia ko

La classifica della Ligue 1 (19 giornate)

Lione 40 punti; PSG, Lille 39; Monaco, Rennes 33; Marsiglia 32; Angers 30; Montpellier 28; Lens 27; Bordeaux, Brest 26; Metz 25; Nizza 23; Reims 21; Strasburgo 20; Saint-Etienne 19; Nantes 17; Digione 14; Lorient, Nimes 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *