Roma-Inter, Fonseca: “Momento perfetto per sfidarli. Spinazzola titolare”

Roma-Inter, Fonseca in conferenza stampa presenta la partita di domani che la sua squadra affronterà alle 12:30 contro i nerazzurri di Antonio Conte

Conferenza prepartita per l’allenatore della Roma, Paulo Fonseca. Domani verso ora di pranzo, alle 12:30, la sua squadra ospiterà l’Inter di Antonio Conte che ha voglia di riscattarsi dopo la sconfitta contro la Sampdoria di Claudio Ranieri. Nella lista dei convocati c’è Leonardo Spinazzola che ha recuperato dall’infortunio. Queste le parole del manager portoghese: ” Partita insidiosa? L’Inter è un team di qualità. Ha una identità forte, sono difficili da contrastare. Sono collettivamente forti, abbiamo preparato la partita pensando a questo.

Spinazzola? Sta bene e domani giocherà dall’inizio. Chi giocherà tra Villar e Cristante? Due tra Villar, Cristante e Veretout giocheranno domani.

Scudetto? Pensiamo alla sfida di domani, vogliamo vincere. Poi penseremo alla Lazio. Non è giusto pensare ad altro.

Ringrazierà Conte per aver rifiutato la panchina della Roma due anni fa? Domani avremo la possibilità di parlare prima della partita, ma non parleremo di questo.

Quali dettagli servono per battere l’Inter? E’ facile capire che contro una squadra come l’Inter non possiamo sbagliare, dobbiamo essere attenti in difesa e cercare di avere il controllo del pallone. I dettagli fanno la differenza in queste occasioni.

Portieri? Mirante non sta bene si è allenato poco in questi giorni per un fastidio muscolare, gipcherà Paul Lopez

Diawara? Sta bene, si sta allenando bene. Sta meglio fisicamente. Avrà le sue opportunità in futuro, ma non adesso. E’ un grande professionista, sia in allenamento che in campo. Sono fiducioso che a breve avrà le sue opportunità.

Lavorato sulla testa dei giocatori? Abbiamo lavorato come sempre. E’ un match dove tutti sono motivati. Stiamo bene in questo momento. Il team ha fiducia per poter giocare una buona partita contro una buona squadra. 

Quanto è importante non concedere la profondità? L’Inter gioca con due attaccanti e usa la profondità, ma anche il resto delle squadre italiane attua questo meccanismo. Bisognerà stare molto attenti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, ipotesi El Shaarawy: la scelta del giocatore che apre al ritorno

Roma-Inter, Fonseca: “Buon momento per giocare contro di loro

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca (Getty Images)

Affrontare l’Inter adesso è meglio? Stiamo vivendo un buon momento. E’ stato importante far giocare tutti. Ora dobbiamo gestire bene questi due tre mesi bene perché sono importanti. La condizione fisica dei miei ragazzi è fondamentale. 

Tifosi? Mi mancheranno molto. E’ una partita che crea una atmosfera diversa, con loro sarebbe stato un’altra cosa. Era importante averli in questo momento, ma sentiamo sempre il loro appoggio. Sia a Trigoria che quando arriviamo allo stadio. 

LEGGI ANCHE >>> La Roma gioca a Fortnite, organizzato il primo torneo: come partecipare

Chi sarà il secondo al posto dell’infortunato Mirante? Fuzato. Sarà con noi domani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *