Buffon, la confessione è da brividi: “Pensavo di morire”

Gigi Buffon è un portiere che ha sempre dato tutto fuori e dentro dal campo. L’estremo difensore del Parma ha raccontato un episodio molto particolare. 

Buffon
Buffon ha raccontato un particolare episodio (Getty Images)

Buffon ha scelto un nuovo progetto come quello di Parma per svariati motivi. Un ritorno da dove tutto è partito, così come la consapevolezza di voler stare ancora tra i pali. La sua carriera da portiere è costellata da tanti successi, trofei, vittorie e ovviamente anche di sconfitte.

L’ex portiere della Juve si è lasciato andare a un racconto intimo nel quale ha analizzato un periodo difficile che lo ha segnato in maniera importante. Il cammino non è stato per nulla semplice, diverse difficoltà e grande voglia di non arrendersi.

Leggi anche – Buffon e l’ipotesi ritiro: la rivelazione è sorprendente

Buffon e un problema da risolvere, cosa ha dichiarato

Buffon
Il portiere durante l’ultima esperienza con la Juve (Getty Images)

Nel suo passato c’è anche una breve parentesi con il PSG, poco dopo invece il ritorno alla Juventus. Tempo fa Buffon ha pubblicato un libro che ha ripercorso la carriera calcistica dal titolo “Demoni”. Il portiere ha rilasciato un’intervista a La Stampa, raccontando di aver sofferto di attacchi di panicodepressione. Un momento molto delicato superato soltanto grazie all’aiuto di un supporto psicologico, così come della famiglia alla quale si sente molto legato.

Durante una partita con la Reggina, datata 2004, il portiere avrebbe addirittura pensato di morire nella fase di riscaldamento. “Avevo perso la gioia di vivere, non davo più sollecitazioni al mio cervello per sottrarlo alla fissazione in cui era caduto”, ha rivelato tempo fa Gigi Buffon. Il cammino del portiere non è stato semplice, adesso tutto sembra ormai alle spalle. L’obiettivo è quella di riportare il Parma in Serie A, ma gli ostacoli sono veramente tanti in questa nuova avventura del portiere.