Champions League, highlights Inter-Liverpool: gol e sintesi partita – VIDEO

Guarda gli highlights di Inter-Liverpool, gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League: le immagini del match di San Siro.

Il Liverpool inizia a pressare alto l’Inter che però al 6′ si rende pericolosa con la conclusione fuori di poco di Lautaro Martinez. I Reds continuano a fare gioco e rispondono al 9′ con un tiro sporco di Thiago Alcantara che scavalca Handanovic ma termina sopra la traversa.

Inter Liverpool Highlights
Mohamed Salah, attaccante del Liverpool (LaPresse)

Al 15′ i nerazzurri rischiano tantissimo sul colpo di testa di Mané che, sugli sviluppi di punizione, sbuca sul secondo palo e mette alto di un soffio. La reazione dell’Inter è immediata e al 16′ porta alla clamorosa traversa colpita da Calhanoglu, a un passo dal gol del vantaggio. Molto sfortunato il trequartista turco, autore di un’ottima giocata di classe.

Inter-Liverpool: gli highlights dell’incontro di San Siro

Highlights Inter Liverpool
Calhanoglu, trequartista dell’Inter (LaPresse)

Poi il Liverpool torna a prendere campo e calcia ancora verso la porta con Mané che si coordina in rovesciata ma mette sull’esterno della rete. Un altro brivido arriva al 29′ quando la punizione a giro di Alexander-Arnold scavalca la barriera e sfiora il palo.

Nella parte finale di primo tempo non ci sono più occasioni, le squadre giocano alla pari e c’è molto equilibrio fino all’intervallo col risultato ancora bloccato sullo 0-0.

Leggi anche -> Inter-Liverpool, che spavento per De Vrij: cosa è successo al difensore

Nel secondo tempo l’Inter parte fortissimo e crea qualche apprensione al Liverpool, sorpreso dalla feroce ripartenza degli avversari. Al 52′ i nerazzurri costruiscono una bellissima azione in velocità ma sbagliano l’ultimo passaggio con Perisic che non serve coi tempi giusti Lautaro Martinez posizionato a centro area.

Leggi anche -> Inter-Liverpool, Dzeko jolly da Champions: i numeri del bosniaco

L’esterno croato però è scatenato e continua a sprintare sulla corsia sinistra mettendo diversi cross per i compagni. Dopo un triplo cambio del Liverpool, Dzeko riceve un lancio in profondità di Vidal e al 61′ batte Alisson in uscita, mettendo in porta il pallone dell’1-0.

L’esultanza di San Siro però viene subito interrotta dall’arbitro che, sulla corretta segnalazione del guardalinee, fischia fuorigioco e annulla il gol del bosniaco. Al 62′ tornano a farsi vedere in avanti i Reds con il neoentrato Luiz Diaz che prova la conclusione, murata dall’intervento decisivo di Skriniar.

PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH TRA INTER E LIVERPOOL – CLICCA QUI

Poi l’Inter si rende ancora pericolosa con Dumfries che colpisce di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo ma non inquadra la porta. Nel momento migliore della squadra di Inzaghi che sembrava in controllo arriva la doccia gelata: al 75′ Firmino svetta sul primo palo e gira di testa nell’angolo opposto, superando Handanovic e sbloccando il punteggio.

Duro colpo per i padroni di casa che cercano di scuotersi con il tiro violento di Perisic, terminato alto sopra la traversa. I dolori però non sono finiti perché all’83’ arriva anche il raddoppio di Salah che sfrutta una sponda di testa di Van Dijk e trafigge Handanovic in area di rigore. Finisce 0-2 a San Siro: un risultato severo e pesante per i campioni d’Italia.