Giroud ha rifiutato un’offerta faraonica! La scelta dell’attaccante del Milan

Esistono offerte che non si possono rifiutare, ma non vale per tutti. Giroud ad esempio ne ha rifiutata una da capogiro

Quando sei un giocatore di un certo livello in Europa prima o poi si fanno sentire, sono le sirene americane e ad un certo punto per Olivier Giroud sono suonate forte e chiaro.

olivier giroud milan calciotoday 20220301 LaPresse
Olivier Giroud, attaccante del Milan. (LaPresse)

Se quando abbiamo letto le cifre dell’accordo tra Insigne ed il Toronto F.C. vi siete sorpresi, sappiate che questa ormai sta diventando la prassi negli States. Le offerte per convincere le star del calcio europeo più o meno avanti con gli anni ad andare a giocare oltreoceano stanno diventando sempre più ricche e bizzarre.

La “via atlantica” del calcio non è iniziata certo oggi, ci sono tanti precedenti illustri, molti riguardanti anche grandi del nostro campionato. Forse i primi casi eclatanti che vengono in mente agli appassionati con la memoria migliore sono quelli di Pelé e Chinaglia, ma tecnicamente all’epoca la MLS ancora non esisteva ed il campionato americano non era ancora una lega professionistica.

Il gran rifiuto di Giroud: oggi ci vive Messi

giroud milan calciotoday 20220301 LaPresse
Olivier Giroud, centravanti del Milan (LaPresse)

I tempi sono cambiati e da quando David Beckham ha messo piede a Los Angeles nulla è stato più lo stesso. Negli ultimi anni abbiamo visto volare verso l’MLS gente come Nesta, Ibrahimovic, anche se qualcuno poi a volte ritorna… In altri casi invece non partono proprio. Come nel caso di Olivier Giroud.

I protagonisti della storia incredibile che stiamo per raccontare sono proprio David Beckham e Olivier Giroud, ma c’entra anche Leo Messi.

Qualche anno fa infatti Beckham ha deciso di fare “l’upgrade” e diventare il nuovo mecenate della MLS, quando nel 2020 ha acquistato l’Inter Miami, finanziando anche la costruzione di un nuovo stadio. Tuttavia questo non era abbastanza e per presentarsi ancor più in grande stile lo Spice Boy ha provato a convincere l’attaccante francese ora al Milan ad andare a Miami.

L’offerta in questione però non si limitava soltanto ad un ricco contratto, per provare ad eliminare ogni resistenza infatti l’inglese offrì a Giroud anche un appartamento da 4.5 milioni di euro! Questa dimora extra-lusso fa parte della Porsche Design Tower, un grattacielo di 60 piani dotato, tra i vari comfort, anche di un’ascensore… per automobili! Non finisce qui però, perché tra i vicini di casa c’è anche un certo Leo Messi, anch’egli proprietario di un appartamento della prestigiosa torre.