Juventus, senti Sissoko: “Vi consiglio un calciatore da acquistare”

L’ex Juventus Sissoko parla della stagione dei bianconeri. Il francese nell’intervista ha anche regalato un prezioso assist alla dirigenza.

La stagione calcistica è arrivata al suo momento decisivo. Oramai è vietato sbagliare anche perché i giochi sono tutt’altro che decisi e la tensione delle squadre che rincorrono i rispettivi obiettivi è altissima. Lo sanno bene alla Juventus e lo sa anche meglio chi la maglia bianconera l’ha indossata. Come ad esempio Mohamed Sissoko, che nel corso di una recente intervista per TuttoJuve ha fornito diversi spunti interessanti, ma anche un consiglio di mercato da non sottovalutare.

Mohamed Sissoko insieme a Pavel Nedved ai tempi della Juventus. (LaPresse)

Non è ancora tempo di bilanci per la Juventus. La Vecchia Signora è ancora in corsa per centrare l’obiettivo minimo della qualificazione in Champions League. Fino ad una settimana fa c’era anche chi la vedeva pronta ad inserirsi incredibilmente nel rush finale per lo scudetto, ma il pareggio interno con il Bologna ha dato una vigorosa ridimensionata anche ai sognatori bianconeri più visionari.

Ovviamente il solo piazzamento in Champions League e l’eventuale successo in Coppa Italia renderebbero il finale di stagione tutto sommato rispettabile. Va considerato infatti che quella in corso era una stagione di transizione, ma la Juventus non può stare troppi anni senza competere per i vertici ed è quindi imperativo dalle parti di Vinovo quello di bruciare le tappe per ritornare a lottare per il titolo. Uno che conosce bene le fasi di transizione della Juventus è Mohamed Sissoko, ex-centrocampista francese che ha militato nella Juventus dal 2007 al 2011. Nel corso di una recente intervista l’ex bianconero ha dato dei consigli importanti anche alla dirigenza odierna.

Juventus: consigli per gli acquisti da Sissoko

juventus sissoko calciotoday 20220419 LaPresse
Mohamed Sissoko ai tempi della Juventus. (LaPresse)

Mohamed Sissoko è rimasto molto legato alla Juventus, nonostante non abbia vinto nulla in maglia bianconera. Il centrocampista francese infatti è capitato nella parentesi meno vincente della storia juventina degli ultimi 20 anni. Il mediano classe ’85 arrivò dal Liverpool nell’estate del 2008, in cui la Juventus stava ancora rimettendo insieme i cocci dopo lo scandalo Calciopoli. Restando poi fino al termine della stagione 2010-11, esattamente un anno prima che Antonio Conte aprisse il ciclo che avrebbe portato ai 9 scudetti consecutivi.

Allegri è l’uomo giusto per la transizione perché conosce l’ambiente e la prossima stagione sarà tutta un’altra storia” ha sentenziato Sissoko nell’intervista rilasciata a TuttoJuve. L’ex-centrocampista ha poi spostato il discorso sul calciomercato e sui tanti nomi in orbita Juventus: “Bonucci e Chiellini non sono più due giovanotti, per rinforzare la difesa consiglierei Badiashile, centrale del Monaco – ha detto Sissoko che poi ha continuato – invece per il centrocampo credo che Mohamed Camara del Salisburgo sia davvero fortissimo, assolutamente da prendere“.