La notizia, arrivata ieri sera, del rinnovo di Dzeko con la Roma, ha scatenato e riacceso l’entusiasmo dei tifosi del Napoli. Visto che Dzeko resterà in giallorosso, la Roma non cercherà più Icardi. Una concorrente in meno per l’attaccante argentino, al quale ora resta la Juventus, il Napoli, o la prospettiva di rimanere un anno fuori rosa con l’Inter. Esiste anche una possibilità estera, ma al momento non ci sono prospettive concrete. Ecco perché il Napoli si sente favorito nella corsa a Icardi, visto che la Juventus non è riuscita ancora a cedere nessuno e ha bisogno di fare cassa. Ma il vero ostacolo del club azzurro è la volontà di Icardi, che ad oggi non ha mai aperto alla possibilità di andare a giocare nel Napoli.

I messaggi di Ancelotti e dei calciatori

Vero che Icardi piace molto a De Laurentiis, ed è altrettanto vero che contatti ci sono stati tra la società partenopea e l’entourage del calciatore. Ovviamente la moglie/procuratore Wanda Nara, ma anche con amici dell’attaccante. L’obiettivo è convincerlo, visto che nemmeno i milioni offerti da De Laurentiis sembrano aver fatto breccia. Ecco perché da Napoli sarebbe partita una soprta di opera di convincimento per far cambiare idea ad Icardi. Messaggi e soprattutto telefonate sarebbero arrivate anche dal club azzurro: si tratta di indiscrezioni, ma secondo il Corriere dello Sport anche Carlo Ancelotti in persona avrebbe chiamato Icardi per parlargli del Napoli e convincerlo ad accettare l’azzurro. Senza contare i migliaia di messaggi sui social da parte dei tifosi, ce ne sarebbero altri e più speciali: telefonate e messaggi sarebbero partiti anche da diversi calciatori del Napoli. Da Insigne a Koulibaly, passando per quelli che hanno qualche contatto con Icardi o lo conoscono un po’ meglio degli altri. Se tutto ciò basterà lo scopriremo nei prossimi giorni, ma intanto Napoli continua a sognare Icardi, anche a costo di perdere Milik, che con un eventuale arrivo di Maurito non troverebbe più spazio.