L’Inter continua ad avere un tarlo in casa: Mauro Icardi, il suo destino con i nerazzurri è segnato. Non fa più parte del progetto tecnico, la dirigenza nerazzurra cerca in tutti i modi di piazzarlo altrove ma lui rifiuta ogni destinazione. L’ultima, in ordine di tempo, il Napoli che ormai – dopo l’offerta di 65 milioni e il rifiuto successivo dell’argentino – ha tirato i remi in barca. Così come Antonio Conte, nella speranza di vedere Vidal nella Milano nerazzurra: il centrocampista blaugrana resta in Spagna per volere della dirigenza che lo venderebbe soltanto per una cifra superiore ai 18 milioni. Tutto riaperto, invece, sull’asse Dalbert-Biraghi. Manca solo il sì del nerazzurro verso Firenze che, però, tarda ad arrivare. I viola aspettano, non troppo. In attacco è imminente l’arrivo di Alexis Sanchez che, come riporta il Sun, avrebbe saltato l’ultimo allenamento con lo United.

21.36 – La trattativa per Arturo Vidal si complica. Al momento sembrerebbe quasi impossibile, con buona pace di Antonio Conte. Il Barcellona, infatti, vorrebbe tenere il centrocampista. A meno che non arrivasse un’offerta irrinunciabile, i catalani l’hanno acquistato dal Bayern per 18 milioni di euro. Dunque, la base per trattare resta quella, ma sarà difficile convincere i vertici blaugrana.

20.26 – Continua la trattativa congiunta con i viola sull’asse Dalbert-Biraghi. Tra le due società c’è accordo su tutto, l’unico stallo sembrerebbe essere la volontà del giocatore interista. Il suo entourage non ha contatti con i viola da una decina di giorni. A questo punto la Fiorentina pretende maggiori rassicurazioni per concludere l’operazione, bisogna capire se l’interesse del ragazzo a partire è reale. In caso contrario si prenderanno strade diverse.

18,00 – Prende forma la prima Inter di campionato. Con Godin ancora infortunato, Barella non al meglio, e Sanchez in via di definizione, per la prima in Serie A lunedì contro il Lecce D’Ambrosio dovrebbe giocare come terzo di difesa, Vecino sarà in campo dal primo minuto a centrocampo, davanti Lautaro dovrebbe far coppia con Lukaku. 

16.40 – Il Napoli è stufo di aspettare Icardi. L’ultimatum del presidente De Laurentiis è scaduto. I dirigenti del club partenopeo spingono per Fernando Llorente, avviati i contatti con l’entourage del basco.

16,10 – La Gazzetta dello Sport ha analizzato il valore degli accordi per le sponsorizzazioni di maglia in Serie A. L’Inter è solo quinta: il contratto con Pirelli, in scadenza nel 2021, prevede 10,5 milioni di euro all’anno più ricchi bonus.

16,00 – Danilo D’Ambrosio ha elogiato i nuovi acquisti dell’Inter “Pensavo che Sensi fosse un ottimo giocatore ma non così forte, tecnicamente è validissimo” ha detto in un’intervista a Sky Sport. “Lukaku ha uno strapotere fisico al di sopra della norma. Sanchez? Nell’uno contro uno ti può mettere in difficoltà, può fare comodo a qualsiasi squadra“.

15,10 – Alexis Sanchez ha saltato l’ultima seduta di allenamento del Manchester United, rivela il Sun. Era all’ambasciata americana a Londra per ottenere il visto per gli Stati Uniti, in vista dell’amichevole tra Cile  Argentina a Los Angeles. L’Inter è ancora la sua destinazione più probabile, il Manchester United ha fissato il prezzo: 13 milioni di sterline per il prestito annuale più il pagamento di metà dello stipendio. L’Inter vorrebbe pagare una percentuale inferiore, il cileno non è disposto a ridursi l’ingaggio che, come riporta la BBC, ammonta a 390 mila sterline a settimana, oltre 20 milioni l’anno

13,48 – Il nuovo acquisto dell’Inter, Valentino Lazaro,  ha parlato con i media austriaci. Ecco quanto riportato da sudtirolnews.it: “Voglio vincere titoli a Milano. Sta nascendo qualcosa di speciale e c’è grande ottimismo in vista dell’inizio della stagione. Qui ho già imparato tante cose dal punto di vista tattico ed è fantastico lavorare con un allenatore come Conte”.

12,17 – Prime indiscrezioni sulla formazione che Antonio Conte sceglierà per il debutto in campionato con il Lecce. Barella potrebbe partire dalla panchina perché non è ancora al meglio. Verso una maglia da titolare Sensi e Lukaku, che farebbe coppia in attacco con Lautaro Martinez.

11,53 – Se l’Inter vuole Sanchez deve fare uno sforzo in più. Come scrive il Telegraph, il Manchester United non vuole contribuire all’esatta metà dell’ingaggio di Sanchez, quindi niente 50%. Sarebbe stato richiesto, invece, un maggiore sforzo economico da parte del club nerazzurro per partecipare all’esoso stipendio del cileno.

10,51 – I dirigenti e lo staff tecnico dell’Inter sono stati a cena al ‘Botinero’, a Milano: il ristorante del vice presidente nerazzurro Javier Zanetti. Presenti, tra gli altri, il tecnico Antonio Conte, Gabriele Oriali, l’amministratore delegato Beppe Marotta, il direttore sportivo Piero Ausilio, oltre a Zanetti, il padrone di casa.

10,15 – Il Corriere dello Sport fa il punto sulla trattativa Sanchez: definiti ultimi dettagli con il Manchester United che attende l’ok di Llorente per sbloccare il tutto. Club d’accordo mentre il cileno deve sistemare gli ultimi dettagli con gli inglesi. Oggi possibile ok

9,45Mauro Icardi è prigioniero della promessa alla Juventus che vuole mantenere ma Paratici prima deve vendere e anche Mandzukic vuole restare. Secondo il Corriere dello Sport il Napoli è irritato con i bianconeri per l’azione considerata di disturbo: l’offerta da 65 milioni è stata accettata dall’Inter

9,10 – Oggi scade l’ultimatum del Napoli per Icardi che non ha dato segnali d’apertura. Continua ad aspettare la Juventus che, però, non ha mai presentato un’offerta. Inter irritata e pronta al muro contro muro in caso di permanenza. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

8,15Per Repubblica quella che sta nascendo è un’Inter alla cilena, con Sanchez cerca di prendere anche Vidal ma lavora a fari spenti per convincere il Barcellona al prestito gratuito. Possibile se resta Rakitic

Calciomercato Inter. L’Inter sta concludendo l’acquisto di Alexis Sanchez. I nerazzurri devono limare alcuni dettagli, ma l’arrivo del cileno a Milano sembra questione di ore. Oltre a Sanchez, i nerazzurri stanno lavorando anche per l’arrivo di un altro giocatore: Cristiano Biraghi. Con il passare dei giorni, lo scambio con Dalbert prende quota.

Inter, un mercato ambizioso per sognare in grande

Ad oggi, l’Inter è una delle squadre che si è rinforzata di più. Dopo gli arrivi di Godin, Sensi, Lazaro, Barella e Lukaku, i nerazzurri stanno provando a chiudere anche per Alexis Sanchez. Sul fronte uscite, invece, i nerazzurri hanno qualche difficoltà. L’unico che al momento sembra sul piede di partenza è Dalbert. Il brasiliano ha mercato in Francia, ma a quanto pare la sua prossima maglia potrebbe essere quella della Fiorentina. L’Inter, infatti, vorrebbe scambiare il giocatore con Cristiano Biraghi. Con il passare dei giorni, questa ipotesi sembra consolidarsi sempre più. Per quanto riguarda Icardi, invece, l’argentino dopo aver rifiutato Monaco e Napoli, sembrerebbe intenzionato a rimanere a Milano. Al momento, però, la società non parrebbe intenzionata a reintegrarlo nel progetto. A centrocampo, solo una partenza di Borja Valero e Joao Mario potrebbe spingere l’Inter a chiudere un colpo (vedi Vidal).