Serie A, i re degli assist: Lazio e Atalanta brillano. La top 10

Serie A, i re degli assist in questa stagione. Spiccano i calciatori simbolo della Lazio e dell’Atalanta. La Top 10 a novanta minuti dalla fine del campionato

Nel calcio, e in Serie A, i bomber si prendono le prime pagine. Si celebrano i grandi centravanti, come Ciro Immobile che è a una sola rete dal record di Higuain in una sola stagione. Il bomber della Lazio, avviatissimo alla conquista della Scarpa d’Oro, sarebbe il primo italiano a riuscirci dopo Francesco Totti nel 2007, figura anche tra i primi dieci migliori assistmen della Serie A. Un dato che testimonia la sua completezza, il suo profilo di attaccante contemporaneo capace di rivelarsi determinante in diverse zone del campo.

In testa alla classifica degli assist, però, c’è il Papu Gomez. Simbolo dell’Atalanta che si prepara a sfidare il PSG nel quarto di finale di Champions League, a Bergamo ha trovato una casa e una consacrazione. Ne ha serviti sedici dall’inizio della stagione, di cui sei nelle undici presenze dopo il lockdown.

Leggi anche – Serie A, Dal Pino conferma i dubbi: data inizio campionato incerta

Serie A, la top 10 degli assist

Serie A, la top 10 degli assist
Serie A, la top 10 degli assist

Gomez ha distribuito un assist in più di Luis Alberto, uno dei giocatori più determinanti nella corsa della Lazio che ha sognato a lungo lo scudetto. I quattro che ha fornito dopo la sospensione per il Covid-19 raccontano anche le difficoltà della squadra di Inzaghi nella parte finale di stagione.

Solo un altro calciatore ha saputo fornire più di dieci passaggi vincenti nel corso della stagione. E’ Domenico Berardi che ha contribuito all’ottavo posto del Sassuolo, risultato di cui il tecnico De Zerbi ha dichiarato di andare particolarmente fiero. Da segnalare anche gli otto garantiti nell’Inter da Alexis Sanchez, nonostante il cileno abbia giocato solo 898 minuti.

La classifica degli assist

1. Alejandro Gomez 16 (2767 minuti)
2. Luis Alberto 15 (3029 minuti)
3. Domenico Berardi 10 (2412 minuti)
4. Lorenzo Pellegrini 9 (2108 minuti)
5. Hakan Calhanoglu 9 (2653 minuti)
6. Ciro Immobile 9 (3085 minuti)
7. Alexis Sánchez 8 (898 minuti)
8. Robin Gosens 8 (2536 minuti)
9. Dejan Kulusevski 8 (2866 minuti
10th Antonio Candreva 7 (2000 minuti)

Leggi anche – Serie A, Sassuolo-Genoa: l’espulsione da record di Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *