Papu Gomez verso l’addio all’Atalanta,ricca offerta dall’Arabia: i dettagli

Papu Gomez verso l’addio all’Atalanta. La storia d’amore tra l’argentino ed il club bergamasco può interrompersi dopo sei anni. Per l’ex Catania è arrivata un’offerta dall’Arabia, quasi irrinunciabile.

Alejando Gomez, in arte ‘Papu‘, è pronto a lasciare l’Atalanta ed anche l’Italia. Sulle sue tracce, nelle ultime ore, si è fatto avanti il ricco club dell’ Al Nassr. Questi ultimi hanno offerto a Percassi quasi 15 milioni di euro per il trentaduenne. I nerazzurri non hanno mai dichiarato che il calciatore fosse incedibile, ma con un’offerta del genere la strada per una sua possibile cessione si fa sempre più viva.

Dovrà decidere lo stesso calciatore se accettare o meno questa nuova avventura e affrontare un altro tipo di calcio. Con i suoi gol ed assist ha portato la squadra orobica ad uno storico traguardo: quello dei quarti di finale della Champions League. Semifinale infranta dai francesi del Paris Saint Germain che in pochi minuti hanno eliminato dalla competizione i ragazzi di Gian Piero Gasperini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta, ecco Ilicic: Gasperini pronto a riabbracciarlo

Papu Gomez, il giocatore riflette sul suo futuro

Alejandro 'Papu' Gomez (Getty Images)
Alejandro ‘Papu’ Gomez (Getty Images)

Il calciatore, d’altronde’ ci sta riflettendo seriamente se andarsene oppure continuare la straordinaria avventura a Bergamo. Gli arabi gli hanno offerto un contratto biennale (con opzione per il terzo) a quasi 6 milioni di euro a stagione più benefit (casa, automobile ed altri bonus).

Sempre l’Al Nassr vorrebbe comporre la coppia d’attacco tutta argentina con Gonzalo Martinez (acquistato pochi giorni fa dall’Atlanta, club che milita nella Major League Soccer). Nelle prossime ore potrebbero esserci delle importanti novità sul futuro del trequartista.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Atalanta, trovato il sostituto di Castagne: arriva dalla Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *