Calciomercato Juventus, Sarri tratta la rescissione. Un club di A lo aspetta

Calciomercato Juventus, Maurizio Sarri sta trattando con i bianconeri per la rescissione del suo contratto che scade nel giugno del 2022. Ad attenderlo ci sarebbe un’altra squadra di Serie A, anche se gli estimatori all’esterno non mancano.

Maurizio Sarri (Getty Images)
Maurizio Sarri (Getty Images)

Maurizio Sarri ha tanta voglia di tornare ad allenare. La sua ultima esperienza in bianconero non si è conclusa nel migliore dei modi: ha vinto comunque il campionato di Serie A, ma ha perso: finale di Coppa Italia contro il Napoli, Supercoppa Italiana contro la Lazio ed eliminazione agli ottavi di finale di Champions League contro i francesci dell’Olympique Lione.

Troppo poco per la dirigenza che ha deciso di esonerarlo promuovendo, in prima squadra, Andrea Pirlo. Ed è per questo motivo che il tecnico toscano sta chiedendo la rescissione del suo contratto (scadenza nel giugno 2022). Come riporta il sito “Calciomercato.com” avrebbe affidato la faccenda al suo agente, Fali Ramadani. L’ex mister azzurro vorrebbe incassare i 5,4 milioni di euro che gli spettano per questa stagione, più i 2,5 per la prossima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Infortunio Chiellini, sospiro di sollievo per la Juventus: il comunicato

Calciomercato Juventus, per Sarri c’è la Fiorentina

Maurizio Sarri, ad attenderlo ci sarebbe la Fiorentina (Getty Images)
Maurizio Sarri, ad attenderlo ci sarebbe la Fiorentina (Getty Images)

Andrea Agnelli non vede l’ora di liberarsi del suo vecchio manager. Magari sperando in uno sconto da parte sua in modo tale che la trattativa si concluda con un lieto fine. Per Sarri ci sarebbe una possibilità nel campionato italiano: la Fiorentina starebbe pensando a lui come prossimo allenatore al posto di Beppe Iachini. Negli ultimi giorni, però, il patron dei viola Rocco Commisso ha ribadito la sua totale fiducia al coach.

Con la differenza che deve migliorare il gioco e i risultati (fino ad ora negativi). Non è da scartare un’altra ipotesi all’estero, dopo quella in Inghilterra con il Chelsea. Gli estimatori per il toscano di certo non mancano.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Chiesa racconta l’esordio in Champions: la scossa dai senatori

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *