Inter, infortunio D’Ambrosio: il comunicato nerazzurro

Inter, infortunio per il difensore Danilo D’Ambrosio rimediato ieri contro la Sampdoria: nell’articolo il comunicato del club nerazzurro

Pochi minuti fa la società nerazzurra ha comunicato l’esito dell’infortunio del suo difensore, Danilo D’Ambrosio. Questa la nota ufficiale: “Gli esami clinici e strumentali in cui è stato sottoposto il nostro difensore che ha rimediato nella gara persa di ieri pomeriggio contro la Sampdoria, ha evidenziato una distrazione del legamento crociato collaterale mediale del ginocchio sinistro. Le sue condizioni saranno valutate la prossima settimana”.

Il nazionale azzurro non ce l’ha fatta a rimanere in campo nel ko di ieri contro i blucerchiati, gara valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie A. Dopo un duro scontro con l’avversario Leris, proprio D’Ambrosio ha avuto la peggio ed ha dovuto abbandonare il terreno di gioco facendosi aiutare dallo staff medico dell’Inter. Anche perché aveva fatto il suo ingresso in campo solamente al minuto 81 al posto di Milan Skriniar.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, Sanchez e l’incubo rigori: spopola su Twitter l’hashtag #Conteout

Inter, infortunio per D’Ambrosio: tegola per Antonio Conte

Danilo D’Ambrosio (Getty Images)

Una vera e propria tegola per l’allenatore Antonio Conte. Non solo per la sconfitta che è arrivata ieri contro la squadra allenata da Claudio Ranieri (dopo otto vittorie consecutive), ma anche per il ko del suo difensore D’Ambrosio. A questo punto pare molto difficile che il calciatore possa partire per la trasferta di Roma contro il team di Paulo Fonseca.

LEGGI ANCHE >>> Sampdoria-Inter, Conte: “Partita sfortunata. Mercato, decide la società”

Poche speranze anche per il match di Coppa Italia di mercoledì prossimo contro la Fiorentina. Da valutare le sue condizioni per il 17 gennaio quando a Milano arriverà la Juventus di Andrea Pirlo. Per lui si teme un lungo stop, nei prossimi giorni si saprà di più sul suo recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *