Calciomercato Milan, Krunic non parte: la conferma di Giampaolo

Calciomercato Milan, Rade Krunic non andrà al Torino: la conferma arriva direttamente dal suo ex allenatore, Marco Giampaolo

Attualmente si trova in isolamento fiduciario perché colpito dal Covid. La società ha fatto sapere che sia lui che il suo compagno di squadra Ante Rebic stanno bene e che sono stati messi in isolamento fiduciario come prevede il protocollo sanitario. Stiamo parlando di Rade Krunic, centrocampista del Milan. Sia lui che il croato non hanno potuto aiutare la squadra nella disfatta casalinga di mercoledì sera contro la Juventus di Andrea Pirlo che ha sbancato ‘San Siro‘ per tre reti ad una. Tra qualche giorno i calciatori verranno sottoposti ad ulteriori tamponi per capire se hanno sconfitto o meno il virus.

Parlando di calciomercato, invece, l’ex Empoli sembrava ad un passo dall’addio dalla maglia rossonera. In Serie A lo voleva il Torino. I granata, allenati da Marco Giampaolo, sono alla ricerca di un centrocampista ed avevano pensato proprio al nazionale bosniaco. Pare che questa trattativa, però, non andrà mai in porto. A confermarlo è stato lo stesso mister di Bellinzona che, durante la conferenza prepartita di domani proprio contro i ‘diavoli’, ha annunciato che il giocatore non arriverà in Piemonte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meite, i rossoneri riprendono i contatti con l’entourage: le ultime

Calciomercato Milan, Krunic non andrà al Torino. Lo conferma Giampaolo

Rade Krunic (Getty Images)
Rade Krunic (Getty Images)

Queste le dichiarazioni di Giampaolo: “Conosco bene Rade visto che l’ho avuto in Toscana quando sono stato ad Empoli. Innanzitutto gli faccio un grosso in bocca al lupo sperando che si riprenda quanto prima da questo maledetto virus. Al Milan non l’ho mai potuto allenare poiché era fermo per infortunio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Chalhanoglu: fissato incontro per il rinnovo, il punto

Con i rossoneri è migliorato tantissimo. Stiamo parlando di un giocatore che ha forza e qualità, ma non verrà qui in questa sessione di mercato“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *