Ozil, addio Arsenal: si al Fenerbahçe: sbarca in Turchia

Ozil e Arsenal si dicono addio dopo sette anni e mezzo di alti e bassi. Il tedesco ha accettato la proposta del club turco.

Dopo tanti tentennamenti, Mesut Ozil si è deciso a lasciare Londra per una nuova avventura. L’ultimo periodo all’Arsenal è stato alquanto complicato, quasi come separato in casa. E forse, proprio il non esser più centrale al progetto tecnico l’ha spinto a cambiare club. E così, dopo tanto parlare, arrivano le conferme del passaggio ufficiale del 32enne centrocampista tedesco al Fenerbahce. Una scelta professionale importante ma anche di cuore viste le sue origini turche.

Leggi anche: Mandzukic al Milan, ci siamo: affare in chiusura. Visite mediche e firma

ozil fenerbache
Mesut Ozil (GettyImages)

Ozil al Fenerbahce

Dopo sette anni e mezzo e tante soddisfazioni, Ozil ha deciso di lasciare l’Arsenal. Il centrocampista tedesco ha risolto il contratto con l’Arsenal e ne ha firmato uno nuovo con la squadra cui tifava sin da bambino: il Fenerbahce.

Dopo aver ufficializzato la sua nuova destinazione, Ozil espresso tutta la sua soddisfazione per la scelta fatta: “Sono molto emozionato e felice. Sono un tifoso del Fenerbahce. Come tifoso del Fenerbahce, dio ha reso possibile indossare quella maglia. Farò del mio meglio. Stasera verrò a Istanbul con la mia famiglia. L’orario del volo non è chiaro. Ci sarò stasera”.

L’ex classe ’88 dell’Arsenal giunge in Turchia dopo aver vinto tutto sia in Nazionale che con il Real Madrid. I continui contrasti con Arteta, lo hanno spinto ad intraprendere una nuova avventura e domani, secondo quanto riportato con un tweet dal giornalista Fabrizio Romano, domani raggiungerà la Turchia e firmerà un contratto a tempo indeterminato.

Dunque, questa volta a prevalere non è l’aspetto economico quando il cuore e la possibilità di dimostrare ancora tutto il suo valore nella sua squadra del cuore. Una storia che fa pensare che nel calcio esistono ancora determinati valori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *