Milan-Investcorp, colpo di scena sulla cessione: tifosi spiazzati

L’acquisizione del Milan da parte del fondo Investcorp inizia a tingersi di giallo, ci sarebbe un inserimento che potrebbe far saltare tutto.

Sembrava tutto fatto per il passaggio di proprietà del Milan dal fondo Elliott ad Investcorp. Durante la recente fase di stallo, probabilmente sempre legata alla questione stadio, c’è stato però un inserimento dell’ultimo momento che potrebbe addirittura far saltare tutto. I Rossoneri dunque potrebbero non essere più rilevati dal fondo del Bahrein, bensì da un altro investitore. I tifosi e non solo sono ragionevolmente spiazzati e nelle prossime ore si attendono ulteriori sviluppi che a questo punto potrebbero anche portare a svolte inattese.

milan investcorp calciotoday 20220505 LaPresse
Giallo a Casa Milan, superata l’offerta di Investcorp? (LaPresse)

Il Milan è dal 2018 di proprietà di Elliott, il fondo che ha preso il controllo del club dopo che il suo precedente proprietario cinese è andato in default a causa dei suoi debiti. I Rossoneri non vincono nulla di rilevante da ormai più di 10 anni ed i tifosi vogliono tornare a sognare in grande. Però non sono più i tempi di Berlusconi, anzi ora vige il FairPlay Finanziario. Sotto la guida di Elliott le finanze del Milan si sono stabilizzate, ma con il lavoro di Maldini, Massara e Pioli anche sul campo la squadra è tornata ad occupare le posizioni di vertice, almeno in Italia.

Dopo aver sanato i conti e riqualificato il “brand” i tempi sembrerebbero maturi per vendere la società ad un investitore che voglia coltivare ambizioni di ulteriore upgrade, per far tornare il Diavolo nel gotha del calcio mondiale. Tutto lasciava supporre che i prossimi proprietari del Milan sarebbe stato il fondo Investcorp, proveniente dal Bahrein, un colpo di scena improvviso però ha rimesso tutto in discussione.

Il Milan resta americano?

milan stadio investcorp calciotoday 20220505 LaPresse
Lo stadio Giuseppe Meazza, la casa di Milan e Inter. (LaPresse)

Stando a quanto hanno affermato le fonti di Sky News, la RedBird Capital Partners sarebbe subentrata nel momento in cui il periodo di prelazione di Investcorp per portare a termine la trattativa sarebbe scaduto. RedBird Capital Partners è un’impresa di investimento che possiede tra l’altro anche una quota di partecipazione nella società madre del Liverpool.

RedBird è stata fondata da Gerry Cardinale, ex-partner di Goldman Sachs, e gestisce 6 miliardi di dollari di investimenti in settori tra cui beni di consumo, servizi finanziari e telecomunicazioni, media e tecnologia. Ad oggi non è ancora chiaro quanto sia vicina RedBird a garantire qualsiasi forma di accordo con Elliott per l’acquisto del Milan. Un insider afferma che è possibile che un accordo possa essere raggiunto in pochi giorni, Investcorp è avvertita.