Salernitana-Lecce, Nicola spiega: “Dopo il match con la Juve non…”

Il tecnico della Salernitana, Davide Nicola, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match perso contro il Lecce: le sue dichiarazioni

La Salernitana, dopo il pareggio contro la Juventus di settimana scorsa, cade in casa contro il Lecce. All’Arechi i salentini si impongono per 2-1 grazie alle reti Cessay e Strefezza, mentre un autogol di Gonzalez aveva permesso alla Salernitana di agguantare il momentaneo pareggio.

salernitana lecce
Davide Nicola, tecnico della Salernitana (Foto LaPresse)

Il Lecce, proprio grazie alla vittoria di questa sera, ha conquistato la prima vittoria in campionato e ha raggiunto quota 6 punti in classifica, a -1 dalla Salernitana.

Ora ci sarà la sosta che sarà utile per entrambe le squadre per lavorare e recuperare i vari calciatori acciaccati. La Salernitana, dopo la sosta, se la vedrà contro il Sassuolo, mentre il Lecce ospiterà la Cremonese.

Salernitana-Lecce, Nicola: “Questa sera…”

Salernitana Lecce
Salernitana-Lecce (Foto Ansa)

Davide Nicola, al termine del match, ha analizzato la sconfitta della sua squadra ai microfoni di Sky Sport. Queste, nello specifico, le sue parole:Se dopo il pareggio contro la Juve ci siamo montati la testa? La squadra non si è montata la testa, sa benissimo qual è l’obiettivo. Stasera siamo partiti forti: il gol annullato, l’occasione di Mazzocchi. La sosta arriva al momento giusto, giocano sempre gli stessi e in queste settimane proveremo a recuperare qualcuno. Anche la ripresa l’abbiamo iniziata bene, poi però abbiamo pagato qualche situazione”. 

Il tecnico dei granata ha poi aggiunto: “Dobbiamo crescere nell’intensità di chi subentra, deve capire che può essere determinante. Sono contento dei ragazzi, si allenano bene, c’è rammarico per il risultato. Siamo stati bravi a recuperarla in un primo momento, poi serve uno scatto mentale per capire che la si può anche vincere. Non siamo stati brillanti come in altre gare, ma sicuramente non abbiamo fatto una partita brutta”.