Castagne e l’addio all’Atalanta: che attacco a Gasperini

Castagne e l’addio all’Atalanta: l’ex calciatore bergamasco, ora al Leicester City, non le ha mandate a dire al suo ex tecnico Gian Piero Gasperini. Pare che quest’ultimo sia stato la causa del suo trasferimento in Inghilterra.

Ieri ha esordito in Premier League con il suo nuovo club, il Leicester City, ed ha fatto ancora meglio: ha trovato anche la rete (ha portato in vantaggio la sua squadra che ha sbancato il campo del West Bromwich Albion per 3-0). Stiamo parlando di Timothy Castagne, vecchia conoscenza del calcio italiano. In Serie A ha vestito la maglia dell’Atalanta per tre stagioni, diventando uno dei terzini più forti in circolazione. La squadra inglese lo ha pagato 24 milioni di euro per sostituire Ben Chilwell, trasferitosi al Chelsea.

In un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport‘ ha parlato dei motivi dell’addio con la società bergamasca: “Premetto che i soldi non c’entrano assolutamente nulla. Questa decisione è stata presa subito dopo la partita di Champions League persa contro il Paris Saint Germain. La settimana prima del grande match sono stato provato titolare e, arrivati al giorno della partita, sono stato escluso“. Molto chiaro che questa frecciata sia diretta a Gian Piero Gasperini, suo ex allenatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Papu Gomez rifiuta l’Al Nassr: pronto rinnovo “a vita” con l’Atalanta

Castagne e l’addio all’Atalanta: “Prima giocavo, poi in panchina

Timothy Castagne (Getty Images)
Timothy Castagne (Getty Images)

Alcune scelte prese nei miei confronti sono state una sorpresa. Nell’ultimo periodo non stavo giocando con regolarità ed io ne avevo estremo bisogno. Una volta giocavo sulla fascia destra, la partita successiva a sinistra, l’altra ancora mi ritrovavo in panchina. Diciamo che non era proprio il massimo“.

In tre anni, con la maglia degli orobici, ha collezionato 96 presenza siglando 8 reti (una delle più importanti, sicuramente, quella in Europa contro lo Shakhtar Donetsk).

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Benevento-Inter e Lazio-Atalanta: decisa data recupero

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *