Sassuolo-Inter, Marotta: “Eriksen non funzionale, crediamo in Conte”

Giuseppe Marotta si è presentato ai microfoni di Sky Sport nel pre-partita di Inter-Sassuolo, analizzando il momento difficile dei nerazzurri. 

L’Inter aprirà la 9.a giornata di Serie A, giocando a casa del Sassuolo una partita molto importante che potrebbe rappresentare un punto di svolta. A pochi minuti dal calcio d’inizio, i microfoni di Sky Sport hanno raggiunto Giuseppe Marotta che ha trattato i temi più caldi di questo inizio stagione: ecco le sue dichiarazioni.

Sul momento difficile: “Siamo in un momento di grande difficoltà, dobbiamo avere convinzione dei propri mezzi, facendo squadra dentro e fuori dal campo. Il risultato positivo certamente aiuta e può risolvere alcune problematiche”.

Su Vidal: “Ci aspettiamo che torni al suolo livello. Non voglio accampare alibi, devo dire però che questa stagione è difficile, anomala e piena di partite ravvicinate partecipando a più competizioni. Nel nostro caso abbiamo anche avuto una preparazione più breve rispetto alle altre squadre. In campionato c’è una serie di squadre molto vicine, siamo a trenta giornate dalla fine e non è il momento dei bilanci. Sicuramente le prestazione devono essere più convincenti ma crediamo in Antonio Conte”.

Inter, Marotta: “Siamo all’inizio della stagione, c’è tempo per recuperare”

Marotta Inter Sassuolo
Inter Marotta (Getty Images)

Su Eriksen: “Capita nel calcio che magari ci siano giocatori che non risultano funzionali al sistema di gioco. Lo scorso gennaio abbiamo colto una grande opportunità di mercato acquistandolo per 20 milioni. poi esistono delle difficoltà. E’ l’allenatore a scegliere i migliori undici, poi è chiaro che se a gennaio il giocatore non avrà giocato a sufficienza sarà il primo a chiedere di essere trasferito. Ma lo faremo senza alcuna polemica, anche se non sarà facile trovare il giusto sostituto”.

Sulla sconfitta col Real Madrid: “E’ chiaro che se ti trovi in dieci uomini e con un rigore subito contro una signora squadra è difficile rimettere in piedi la partita. Come ho già detto non ci sono scuse, cercheremo di fare meglio. Siamo all’inizio della stagione, ci sono molti punti a disposizioni e dobbiamo essere ottimisti”.

Leggi anche – Inter, Brozovic ancora positivo al Covid: salta anche il Sassuolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *