Milan-Juventus, i bianconeri lasciano Torino: le ultime sul big match

Milan-Juventus, i bianconeri hanno lasciato Torino per raggiungere la Lombardia per disputare il big match di questa sera: nell’articolo gli ulteriori aggiornamenti su questa vicenda

Dopo la positività al Covid-19 di due giorni fa del terzino brasiliano Alex Sandro e quella di ieri pomeriggio di Juan Cuadrado erano emersi seri dubbi sull’eventuale partenza della Juventus alla volta di Milano per disputare il big match contro il Milan, valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie A. Nelle ultime ore, infatti, ha preso sempre più quota l’ipotesi per cui l’ASL di Torino (con a capo Roberto Testi) fosse intenzionata a bloccare il viaggio della squadra bianconera. Queste le loro parole ieri: “Se dovessero emergere nuovi positivi si creerebbe un problema di sicurezza anche per il resto dei calciatori.  L’ASL sarebbe costretta ad intervenire“.

A quanto pare, però, la squadra allenata da Andrea Pirlo ha lasciato il centro sportivo di allenamento della Continassa ed è sul pullman per raggiungere Milano. Non sarebbero emersi, infatti, nuovi casi di Coronavirus all’interno della squadra e sono state diramate le convocazioni ufficiali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Quagliarella alla Juventus, la Samp apre alla cessione: i dettagli

Milan-Juventus, bianconeri in viaggio per Milano

Juventus (Getty Images)

Come già annunciato, il club bianconero, sul proprio sito ufficiale, ha elencato i nomi dei calciatori che sono stati convocati per questa sera. Non sarà dell’incontro Alvaro Morata che aveva saltato lo scorso impegno contro l’Udinese per infortunio. Recupera invece Paulo Dybala, colpito dalla febbre, che farà coppia di attacco con Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>> Dybala, la febbre non preoccupa: Milan-Juventus occasione di riscatto

Scongiurati tutti i dubbi, dunque. Resta alta l’attesa per la grande sfida che sarà arbitrata dall’internazionale Massimiliano Irrati. Secondo Pirlo e Pioli il match non sarà determinante per lo Scudetto, ma un’eventuale vittoria dei rossoneri porterebbe i bianconeri a -13, rendendo il distacco notevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *