Arsenal, Torreira può lasciare l’Atletico Madrid: due italiane in corsa

Torreira non è felice all’Atletico Madrid, e l’Arsenal vuole riportarlo a Londra. Il club ha aperto ad un nuovo prestito del centrocampista che ingolosisce le italiane. Sono tante le squadre pronte a fiondarsi sull’ex Sampdoria. 

Il feeling fra Lucas Torreira e l’Atletico Madrid non è mai sbocciato, e l’Arsenal è pronto ad intervenire. Le conferme arrivano dall’agente del centrocampista e dal direttore generale dei londinesi, che in una lunga intervista ha parlato della situazione del calciatore. Il passaggio dalla Sampdoria in Inghilterra non ha mai garantito all’uruguaiano un vero e proprio salto di qualità, e i Gunners hanno deciso in estate di cedere all’interesse di Diego Pablo Simeone. L’esperienza con i Colchoneros non ha rispettato le aspettative di un elemento giunto in Spagna per diventare un titolare della squadra, e adesso sempre più ai margini del progetto.

Fra Liga, Champions League e Coppa del Re, “il cholo” lo ha impiegato per un totale di 420 minuti, senza dargli quasi mai l’opportunità di scendere in campo da titolare. Un bottino misero, che ha spinto l’Arsenal a meditare su una nuova soluzione. Anche il direttore generale del club inglese ha confermato la possibilità di riportarlo in rosa per poi aprire ad un nuovo prestito, e le italiane hanno drizzato le antenne.

Leggi anche: Fiorentina, vertice per il centrocampista dell’Arsenal: l’offerta

Arsenal, Torreira non è felice a Madrid: pronto un nuovo prestito

Torreira Arsenal Atletico Madrid
Lucas Torreira, potrebbe tornare dall’Atletico Madrid all’Arsenal (Getty Images)

Lucas Torreira potrebbe chiudere l’esperienza all’Atletico Madrid e fare presto ritorno all’Arsenal. I contatti fra gli spagnoli e gli inglesi sono già avviati, come confermano i rumors in arrivo da Londra. L’uruguaiano ha in più occasioni mostrato tutto il suo disagio per una condizione in squadra che lo vede poco protagonista, chiedendo alla società proprietaria del suo cartellino di risolvere anzitempo l’accordo con i biancorossi di Madrid. “La felicità dei nostri giocatori è l’unica cosa che ci sta a cuore – ha dichiarato Edu Gaspar – e se Torreira non è contento valuteremo presto nuove soluzione”. 

Il direttore tecnico ha inoltre confermato le richieste per il regista. “Abbiamo ricevuto molte chiamate. Sono contatti che non hanno valore fino a quando non risolveremo la sua attuale situazione, ma non mancano le piste per garantirgli una seconda parte di stagione da protagonista”. L’apertura ad un nuovo prestito non è passata inosservata in Italia, dove c’è la fila per tentare il colpo. La Fiorentina sembra in pole, ed ha già avviato i contatti. In seconda fila però c’è anche il Torino che vorrebbe un calciatore in grado di dettare i tempi alla manovra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *