Serie A, highlights Lazio-Juventus: gol e sintesi partita – VIDEO

Lazio-Juventus: i gol e la sintesi completa del lunch match della 7.a giornata di Serie A. Il video highlights del match giocato all’Olimpico.

La Lazio pareggia una partita persa contro la Juventus, beffata al 95′ dal gol di Caicedo. I bianconeri sbloccano il risultato al 15′ con il solito Cristiano Ronaldo, poi a tempo scaduto subiscono l’incredibile 1-1 dall’attaccante di scorta di Inzaghi. Un finale inatteso all’Olimpico che lascia tantissimi rimpianti alla squadra di Pirlo, in controllo totale per tutta la gara e davvero a un passo dalla vittoria.

Invece, ancora una volta, i biancolesti hanno la forza di rimontare e conquistare un punto d’oro anche dopo una partita complicatissima, continuando la loro striscia positiva. Nonostante le polemiche sul caso tamponi e l’assenza tra le altre di Immobile, i campioni d’Italia perdono un’altra occasione per fare lo step successivo.

Ti potrebbe anche interessare – Lazio, Immobile, Leiva e Strakosha: fuori dal ritiro. Saltano la Juventus

Lazio-Juventus, le azioni salienti: Cristiano Ronaldo non basta, Caicedo decisivo

Serie A Highlights
Felipe Caicedo (Getty Images)

La partita si accende dopo pochi minuti, con entrambe le squadre che arrivano con facilità alla conclusione. All’8′ il primo sussulto è di Cristiano Ronaldo con un tiro deviato e facilmente parato da Reina che si ripete sul mancino di Rabiot. La Lazio ci prova con Muriqi, ma la sua conclusione è ribattuta da Bonucci. Al 15′ arriva il vantaggio della Juventus, firmato da Cristiano Ronaldo che mette in rete un cross dalla destra di Cuadrado, autore di una grande discesa sulla fascia. La squadra di Pirlo sblocca il risultato, ma la gara rimane apertissima e arriva subito la reazione biancoceleste: prima Correa calcia forte ma altissimo da buona posizione, poi Muriqi si lancia in spaccata ma non riesce a deviare in porta il colpo di testa di Milinkovic-Savic.

Quest’ultima è la migliore occasione dei padroni di casa, a centimetri dal gol del pareggio, e poi pericolosi con un altro paio di conclusioni. Nel finale di primo tempo i bianconeri, dopo qualche affanno ma restando in controllo del gioco, rischiano il raddoppio con il solito Cristiano Ronaldo che calcia a lato di poco, colpisce un palo clamoroso e fa volare Reina su punizione. Il 2-0 forse sarebbe stato il colpo di grazie, la Lazio con un po’ di fortuna si salva e va all’intervallo sotto di una rete.

PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI LAZIO-JUVENTUS – CLICCA QUI

Nella ripresa la Lazio fatica a mettere in difficoltà la Juventus che gestisce con tranquillità il vantaggio. Dopo qualche minuto Inzaghi mette mano alla panchina e inserisce nuovi giocatori, ma il risultato non cambia. Anzi sono ancora i bianconeri ad avvicinarsi al raddoppio, negato ancora una volta da Reina che si distende e respinge un diagonale di Rabiot.

Il tempo scorre, i padroni di casa creano meno problemi del primo tempo e non riescono a trovare lo spunto vincente. A parte qualche accelerazione di Correa che però non arriva a buon fine, la difesa ospite non è troppo sollecitata e tantomeno Szczesny, chiamato in causa soltanto all’81’ su un colpo di testa ravvicinato di Marusic. Nell’assalto finale però arriva l’incredibile pareggio di Caicedo che, nell’ultimo minuto di recupero, salva ancora una volta la Lazio.

Leggi anche – Lazio, indaga la Procura di Roma: investigatori a Formello e Avellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *